Loading...

Cicerchiata abruzzese: la ricetta


La cicerchiata è un dolce tipico abruzzese, simile agli struffoli della tradizione campana. Questo tipo di dolce è molto apprezzato nel centro-sud Italia e ha una gran diffusione anche in Sicilia. Vediamo ora come preparare in casa la classica e deliziosa cicerchiata abruzzese. Buona lettura.

Ingredienti

Per la cicerchiata abruzzese ti serviranno pochi e deliziosi ingredienti:

  • 50 g di zucchero;
  • 1 uovo grande e 3 tuorli;
  • La buccia grattugiata di un limone non trattato;
  • 400 g di farina 00;
  • 1 bicchierino di liquore (meglio se all’anice);
  • 50 g di burro morbido.

Per guarnire:

  • Codette colorate;
  • Miele;
  • Mandorle tritate;
  • Ciliegie candite q.b.

Per la frittura:


  • Abbondante olio per frittura.

Procedimento

Sciogli il burro a bagnomaria e lascialo stiepidire. Intanto versa in una ciotola la farina, la scorza del limone grattugiata (evitando il bianco), lo zucchero e le uova, aggiungi anche il burro fuso e il liquore a filo.

Impasta nella ciotola per incorporare bene gli ingredienti, solo quando l’impasto sarà sodo, toglilo dalla ciotola e prosegui ad impastare su un piano da lavoro ben infarinato.

Copri il panetto con un canovaccio e lascialo riposare per un’ora circa. Una volta passato il tempo, dividi l’impasto in 8 parti e forma dei bastoncini con un diametro di 1 cm.

Dividilo in pezzettini da 1 cm circa e tienili da parte. Scalda l’olio e friggi i bocconcini poco alla volta aiutandoti con una schiumarola. In solo un paio di minuti riuscirai a cuocerli e a dorarli per bene. Scolali attentamente su della carta assorbente e lascia raffreddare.

Ricorda di friggere le cicerchiate poco alla volta per non abbassare la temperatura dell’olio. Mentre i bocconcini si raffreddano, sciogli il miele a bagnomaria e tuffaci le cicerchiate, poco alla volta, mescolando per amalgamare il tutto, ma senza rovinarle.

Spegni il fuoco e lascia raffreddare il tutto. Prendi un piatto da portata e metti un bicchiere al centro. Circondalo di cicerchiate per creare una forma a ciambella. Guarnisci con le mandorle, le codette e la frutta candita.

Lascia solidificare il dolce e, una volta ben sodo, togli il bicchiere dal centro del piatto prima di servire la cicerchiata ai tuoi affamati commensali. E ora… buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons