Come cucinare il topinambur

come cuocere topinamburIl tobinambur è un tubero dalla polpa carnosaoriginario dell’America Settentrionale. La sua consistenza ricorda quella della patata, mentre il sapore, dolce e delicato, assomiglia a quello del carciofo.

Oltre ad essere gustato crudo, in insalata, il topinambur si presta anche ad essere cotto. Ed è possibile scegliere tra diversi metodi di cottura.

Il topinambur crudo

Insalata di topinambur

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 g di topinambur
  • 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Questa insalata può essere resa ancora più gustosa aggiungendo, ad esempio, sedano, carote e cuori di carciofo. E se volete conferirle un sapore davvero particolare potete arricchirla ulteriormente con mela a fettine e gherigli di noce.

Procedimento

Private i topinambur della buccia esterna, lavateli e asciugateli. Dopo averli tagliati a fettine molto sottili, metteteli in un’insalatiera.


In una ciotola a parte emulsionate l’olio con il succo di limone. Quindi versate a filo l’emulsione di olio e limone nell’insalatiera.

Aggiungete anche il prezzemolo fresco tritato e regolate di sale e pepe. Mescolate delicatamente l’insalata e servite.

Il topinambur cotto

Bollitura

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 g di topinambur
  • sale

Procedimento

Mettete sul fuoco una pentola d’acqua e portatela ad ebollizione.

Nel frattempo lavate accuratamente i topinambur, senza sbucciarli.

Quando l’acqua avrà raggiunto il bollore, salatela e tuffatevi i topinambur. Lasciateli bollire per 15 minuti circa e, prima di spegnere il fuoco, con i rebbi di una forchetta controllate che si siano bene ammorbiditi. Se così non fosse fateli cuocere ancora alcuni minuti.

Togliete i topinambur dall’acqua e lasciateli scolare. Quando si saranno intiepiditi potrete procedere a sbucciarli.

A questo punto i vostri topinambur sono pronti per essere usati in molte gustose ricette, come vellutate, purè e condimenti per primi piatti.

Cottura al vapore

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 g di topinambur

Procedimento

Dopo averne eliminata la buccia, lavate i topinambur sotto acqua corrente fredda e tagliateli a tocchetti.

Così puliti, potete procedere a cuocere i topinambur a vapore, utilizzando la pentola a pressione, una pentola coperta o il forno a microonde (anche in questo caso, coperti).

Lasciateli cuocere per 10-15 minuti, a seconda della consistenza che volete ottenere e di quanto grandi sono i tocchetti che avete tagliato.

Una volta pronti, potete usare i i topinambur cotti al vapore per le stesse ricette a cui si prestano i topinambur bolliti.

Rosolatura

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 g di topinambur
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • 100 ml circa di brodo vegetale o acqua
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • sale
  • pepe

Procedimento

Sbucciate i topinambur, lavateli e tagliateli a fettine sottili.

Fate scaldare l’olio in una padella antiaderente e nel frattempo tagliate a pezzetti lo spicchio d’aglio. Quando l’olio sarà caldo mettete l’aglio in padella e lasciatelo imbiondire.

Versate in padella anche i topinambur, regolate di sale e pepe e mescolate il tutto. Coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti. Per evitare che i topinambur si asciughino troppo, di tanto in tanto aggiungete un po’ di brodo vegetale o di acqua.

Una volta terminata la cottura, aggiungete il prezzemolo tritato e mescolate. Quindi, trasferite i topinambur su un piatto da portata e servite.

Frittura

Ingredienti (per 4 persone)

  • 250 g di topinambur
  • olio extravergine di oliva o olio di arachidi 
  • sale
  • pepe

Procedimento

Sbucciate i topinambur, lavateli e tagliateli a velo.

Versate abbondante olio in una padella con i bordi alti e fatelo scaldare. Quando l’olio sarà ben caldo tuffatevi le chips di topinambur.

Fate friggere le chips per alcuni minuti, finché non risulteranno dorate e croccanti.

Una volta pronte, toglietele dall’olio e mettetele a sgocciolare su una gratella o su alcuni fogli di carta assorbente. Salate e pepate le chips. Quindi, servitele ben calde.

Cottura in forno

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 g di topinambur
  • 3 cucchiai di pane grattugiato
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • origano
  • sale
  • pepe

Procedimento

Ungete con un po’ di olio una teglia da forno.

Sbucciate e lavati i topinambur. Quindi, tagliateli a tocchetti, disponeteli sulla teglia ed irrorateli con un filo d’olio extravergine di oliva.

In una ciotolina mettete il pane e il formaggio grattugiati, l’aglio in polvere, un po’ di origano, sale e pepe e, dopo aver ben mescolato tra loro tutti gli ingredienti, cospargetevi i topinambur.

Fate cuocere i topinambur in forno caldo a 200°C per circa 30 minuti, in modo che risultino morbidi e ben gratinati. A metà cottura rigirateli, cosicché non si attacchino al fondo della teglia e si cuociano uniformemente.

Una volta sfornati, servite i topinambur ben caldi.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons