Come cucinare le lumache di terra

metodi cottura lumache terraLe lumache di terra, il cui nome più corretto sarebbe chiocciole, si distinguono dalle lumache propriamente dette perché dotate di conchiglia.

Le carni di queste lumache, molto gustose, possono essere impiegate in cucina e sono alla base di diverse prelibate preparazioni.

Dopo averle accuratamente purgate, sgusciate, pulite della bava e private dell’intestino, le lumache sono pronte per la cottura. Ricordate di conservare i gusci, che in alcune preparazioni vi serviranno.

Come cucinare in maniera perfetta le lumache di terra?


La cottura delle lumache di terra: prima fase

Bollitura

La bollitura preliminare delle lumache di terra è consigliata qualunque ricetta voi vogliate preparare, perché consente di renderne più tenere le carni.

Ingredienti

  • brodo vegetale (preparato con sedano, carota e cipolla)
  • sale
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • peperoncino

Preparazione

Ponete il brodo in una pentola ed aggiungete sale e pepe. Nel caso vogliate usare del brodo di carne o di dado, più saporiti del brodo vegetale, regolatevi aggiungendo meno sale e, magari, omettendo il pepe.

Portate il brodo a ebollizione e quando inizia il bollore aggiungete le lumache e lasciatele cuocere circa 30 minuti. Il tempo di cottura può variare leggermente a seconda della dimensione delle lumache.

Una volta cotte e scolate, le vostre lumache di terra sono pronte per la cottura successiva o, se preferite, potete gustarle così, semplicemente lessate, condite con olio, sale, prezzemolo e, volendo, un po’ di peperoncino.

La cottura delle lumache di terra: seconda fase

Una volta ultimata la bollitura delle lumache potete procedere alla seconda fase, adottando il metodo di cottura che preferite.

Cottura sulla piastra

Ingredienti

  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

Pulite i gusci delle lumache facendoli bollire in acqua e lisciva. Quindi, risciacquateli e lasciateli scolare e asciugare.

In ogni guscio mettete una lumaca, condite con sale e pepe e versate un filo di olio extravergine di oliva.

Disponete le lumache sulla piastra con il guscio rivolto verso l’alto e lasciatele cuocere alcuni minuti. E’ importante che la piastra non sia caldissima, perché le lumache devono cuocere lentamente.

Una volta pronte, gustate le vostre lumache di terra ben calde, estraendole dai gusci con stecchini di legno o con le apposite forchettine.

Cottura in umido

Ingredienti

  • 2 spicchi di aglio (per 1 kg di lumache)
  • vino bianco
  • salsa di pomodoro
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

Schiacciate l’aglio e fatelo soffriggere in padella con olio extravergine di oliva. Quindi toglietelo e mettete in padella le lumache.

Unite il vino bianco e, quando sarà evaporato, aggiungete anche la salsa di pomodoro. Aggiustate il tutto con sale e pepe e lasciate cuocere per circa 1 ora. Quindi, impiattate e servite le vostre lumache.

Frittura

Ingredienti

  • olio di semi
  • farina
  • uovo
  • pane grattugiato
  • sale
  • pepe

Preparazione

Estraete dal guscio le lumache, già sbollentate.

In un piatto sbattete l’uovo con sale e pepe. Infarinate le lumache, passatele nell’uovo sbattuto e, quindi, nel pane grattugiato.

Friggete le lumache in abbondante olio e servitele ben calde.

Cottura al forno

Ingredienti

  • pane grattugiato
  • pecorino grattugiato
  • aglio
  • prezzemolo
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva
  • vino bianco

Preparazione

Disponete le lumache su una teglia da forno e e cospargetele con un trito di aglio e prezzemolo, con il pane e il pecorino grattugiati ed un po’ di pepe nero macinato.

Condite le lumache con olio extravergine di oliva e, se volete, anche un po’ di vino bianco.

Cuocete le lumache in forno preriscaldato a 160°-180° C per circa 15 minuti o fino a che non vedete che sono ben gratinate. Una volta pronte servitele ben calde.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons