Come fare la Marmellata di Mandarini in Casa

mandariniLa marmellata di mandarini è molto versatile ed è adatta a farcire o riempire qualsiasi tipo di dolce. In aggiunta dobbiamo dire che preparare una torta o dei biscotti con la confettura di mandarini è un’idea molto originale poiché è difficile reperire della marmellata di questo frutto dal supermercato o dalle rivendite di prodotti artigianali.

Farla in casa è veramente semplicissimo anche se richiede un tempo leggermente superiore rispetto alla preparazione di altre confetture e questo perchè la lavorazione della buccia presenta molti passaggi.

Si potrebbe ovviare a questo inconveniente evitando di usare la buccia e fare la marmellata solo con la polpa, ma vi assicuro, per esperienza diretta, che la scorza gli dona quel tocco in più davvero irresistibile.

Per preparare le confetture, usate sempre prodotti da agricoltura biologica soprattutto gli agrumi che, per renderli più invitanti, vengono trattati in superficie con la cera.


Ingredienti

  • 2 kg di mandarini;
  • 1 kg di zucchero;
  • Il succo di un limone.

Preparazione

  1. Lavate accuratamente i mandarini, asciugateli con un canovaccio pulito e sbucciateli.
  2. Prendete la buccia, privatela completamente dei filamenti bianchi e fatela a strisce molto sottili.
  3. In una pentola abbastanza grande, aggiungete dell’acqua e portate ad ebollizione.
  4. Appena ottenuta, spegnete la fiamma e immergete la buccia dei mandarini con il succo del limone.
  5. Lasciate riposare per 5 ore. Questo passaggio serve a rendere la buccia meno amara.
  6. Privare i mandarini delle pellicine bianche e dei semi, fate questa operazione con molta attenzione.
  7. Spezzettate la polpa in piccole parti e mettetele in una pentola di acciaio inox insieme allo zucchero e alle bucce.
  8. Portare ad ebollizione e continuare a mescolare continuamente. Fate attenzione che non si attacchi al fondo della pentola.
  9. Lasciate cuocere per circa 1 ora e mezza continuando a mescolare. A questo punto la marmellata è pronta.
  10. Se la volete priva di pezzetti, potete frullarla usando un mixer ad immersione direttamente sulla pentola. Procedete al trasferimento della confettura negli appositi vasetti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons