Come preparare i calamari ripieni al forno: la ricetta

calamari ripieni formoQuesta classica ricetta la preparava mia mamma ogni venerdì sera proprio perché era molto gradita da tutta la nostra famiglia. Era un modo diverso di gustare i calamari senza ricorrere necessariamente alla frittura non troppo salutare per i bambini.

Non potevo non riproporvela dato che trovo questa pietanza molto invitante e succulenta. Potete aggiungere ai calamari delle patate tagliate a tocchetti, in modo da avere per cena anche il contorno.

Ingredienti

  • 6 calamari;
  • 200 g di pane del giorno prima;
  • 1 cucchiaio di capperi;
  • 10 olive nere;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 spicchi di aglio;
  • Un ciuffetto di prezzemolo;
  • La buccia di mezzo limone grattugiata.

Preparazione

Puliamo i calamari. Con un movimento deciso staccare la testa dalla sacca, cercando di staccare tutte le interiora. Sotto l’acqua corrente lavate il corpo del calamaro, togliendo il filo trasparente e i residui interni. Asportate anche la pelle prendendola sui bordi e tirandola lentamente.

Sciacquateli perfettamente e metteteli a scolare in un colapasta. Prendete la testa del calamaro, tagliate con un paio di forbici le interiora, togliete gli occhi e la pallina dura all’interno dei tentacoli.


Sciacquateli bene poi tagliateli in pezzettini molto piccoli.

Inseriteli in una ciotola abbastanza grande. Sbriciolate la mollica di pane  unitela ai tentacoli del calamaro. Spellate l’aglio e sminuzzatelo finemente. Versatelo nella ciotola. Sminuzzate i capperi e le olive nere in parti piccolissime. Lavate con molta attenzione la buccia del limone per evitare che rimangano residui di sporcizia.

Grattugiate la metà della scorza del limone. Lavate il prezzemolo ed asciugatelo. Sminuzzatelo finemente. Unite tutti gli ingredienti nella ciotola.

Versate poco sale, perché i capperi sono già molto saporiti, un po’ di pepe e 2 cucchiai di olio. Mescolate per bene, in modo da mischiare perfettamente tutti gli ingredienti.

Prendete la sacca di un calamaro e riempitela con il composto appena preparato. Chiudete la sacca con uno stuzzicadenti per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura in forno.

Continuate in questo modo con tutte le sacche.

Prendete una teglia da forno, ricopritela di carta antiaderente e poggiateci i calamari ripieni. Irrorate con il bicchiere di vino e il resto dell’olio. 

Mettete in forno a cuocere per 35 minuti circa a 200° modalità statico. I nostri calamari sono finalmente pronti! Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons