Qual è il tempo di cottura dei Canederli?

canederliI canederli sono una delle preparazioni tipiche del Trentino Alto Adige e con una buona ricetta possiamo cucinarli in casa anche noi.

Quello che è difficile fare però è cuocerli al punto giusto: sono delle polpette di pane raffermo e formaggio e cuocendole troppo, o troppo poco, il risultato sarà tutto fuorché ottimale. La polpetta potrebbe rimanere troppo dura, oppure sfaldarsi, trasformando un appuntamento con il gusto in un autentico disastro.

Vediamo insieme come e per quanto tempo cucinare i nostri canederli tirolesi.

Dove vanno cotti?

I canederli in genere vanno cotti nel brodo che li accompagna. È questo che prescrive la ricetta tradizionale, per questo prepariamo un buon brodo e utilizziamolo come base di cottura per le nostre polpettine.


Per quanto tempo si devono cuocere?

Un canederlo di dimensioni standard, e quindi di 4–5 cm di diametro, cuoce in genere in circa 14–15 minuti in brodo ad una buona temperatura.

Questo però non vuol dire che facendo polpettine di dimensioni minori non riusciremo a risparmiare qualcosa sui tempi di cottura. Chi li fa ad esempio di soli 3 cm di diametro, potrà farli cuocere per circa 10–12 minuti per avere lo stesso identico risultato.

Come accorgersi che i canederli sono cotti

Chi ne cucina tanti durante l’anno lo saprà già, ma noi vogliamo comunque insegnarvi questa tecnica per permettervi di capire in modo piuttosto rapido se i canederli che stiamo cucinando sono cotti oppure no.

Prendiamo uno stuzzicadenti e proviamo ad infilzarne uno. Se la polpetta non fa troppa resistenza, vuol dire che potremo toglierli dal fuoco. Se tenderà a sfaldarsi vorrà dire che avremo scotto le polpette, mentre se farà ancora resistenza verso il centro, vorrà dire che dovremo ancora far cucinare le nostre polpette per qualche minuto.

Se doveste avere problemi con la cottura dei vostri canederli in brodo, non esitate a contattarci nella nostra pagina Facebook o attraverso i commenti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons