Risotto agli asparagi: la ricetta da fare in casa

risotto asparagiUno dei risotti più apprezzati è quello agli asparagi. Gustoso e unico è un primo piatto molto raffinato ed elegante, da servire sicuramente in una cena dove vorrete servire qualcosa di speciale.

Per preparare questa ricetta occorrono veramente pochi ingredienti e soprattutto è molto semplice e veloce da preparare.

Al momento dell’acquisto, non dimenticate di scegliere con cura gli asparagi e di controllare che siano freschi e teneri e non legnosi. Se amate il gusto un po’ più deciso, potete sostituire il parmigiano grattugiato con del pecorino non troppo salato.

Ingredienti

  • 300 g di riso;
  • 250 g di asparagi;
  • 1 scalogno;
  • 70 g di burro;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 50 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 litro di brodo vegetale.

Preparazione

Lavate con cura gli asparagi sotto l’acqua corrente, facendo attenzione a non rovinare la punta decisamente molto fragile. Tagliate la parte finale del gambo, quella bianca e legnosa. Ora affettateli in rondelle spesse circa 1/2 centimetro tenendo intera la punta.


In una pentola versate il burro. Lasciatelo sciogliere e riscaldare. Sbucciate ed affettate lo scalogno in pezzi molto piccoli. Uniteli al burro e lasciateli rosolare. Aggiungete gli asparagi e fateli insaporire per qualche minuto, poi versate un mestolo di brodo vegetale, coprite la pentola e lasciateli cuocere per circa 10 minuti. Aggiungere un pizzico di sale ed uno di pepe.

Con un cucchiaio grande da cucina, togliete dalla pentola gli asparagi, lasciando il condimento, e metteteli in un piatto. Nella stessa pentola aggiungete il riso e fatelo rosolare per 2 minuti. Ora iniziate la cottura versando un mestolo di brodo vegetale per volta, fino a quando non sarà completamente cotto. Tenete il brodo ben in caldo mettendolo su un fornello piccolo a bassissima temperatura.

Versatene poco per volta per evitare che il riso possa scuocere.

A 5 minuti dalla fine della cottura, unite gli asparagi e mescolate per bene. Spegnete la fiamma e aggiungete il parmigiano grattugiato mescolando perfettamente per farlo sciogliere nel risotto. A mantecatura finita, potremo portare il nostro riso, abbellendolo con un ciuffetto di prezzemolo. Il riso può essere accompagnato con vino o, perché no, con una buona birra artigianale.

Alla prossima ricetta su Tecnichef, il vostro aiuto virtuale in cucina!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons