Loading...

Succo di melograno e mela fatto in casa


Ti piacciono i succhi fai da te e ami preparare delle gustose bevande da gustare con i tuoi amici e la tua famiglia? Oggi ti proponiamo una ricetta deliziosa e speciale con ingredienti sani e sfiziosi! Ecco per te il succo di melograno e mela fatto in casa!

Quando si ama spignattare, è bello anche proporre dei succhi fatti in casa, decisamente più sani di quelli acquistati al supermercato! La ricetta che proponiamo oggi non contiene zuccheri aggiunti e, ovviamente, non contiene conservanti.

Per questo motivo i succhi preparati vanno bevuti al massimo in pochi giorni per evitare che si rovinino. Si tratta di succhi freschi, dissetanti, sani e ricchi di vitamine!

Se ami bere bene, puoi anche usarli come base di cocktail analcolici alla frutta, se però vuoi fare uno strappo alla regola, li puoi anche usare come base per preparare aperitivi alcolici.


La ricetta che ti proponiamo oggi è eccezionale anche per l’estate. Servi il succo di mela e melograno con del ghiaccio e un paio di foglie di menta come decorazione oppure congela dei monoporzione per fare degli ottimi ghiaccioli alla frutta!

Freschi, sani e nutrienti e perfetti per la stagione calda! Ora non ci resta che scoprire insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare questo eccellente succo di frutta fatto in casa. Buona lettura!

Ingredienti

Per il tuo succo di melograno e mela fatto in casa, fresco e sfizioso, avrai bisogno di pochi ingredienti:

  • 1 limone non trattato;
  • 2 mele succose e non trattate;
  • 2 melograni non trattati.

Vediamo ora come preparare i succhi fai da te! Continua a leggere per scoprire il procedimento.

Procedimento

Lava con attenzione e per bene le mele, apri e sgrana i semi della melagrana facendo molta attenzione a non romperli e ad eliminare del tutto la parte bianca.

Togli i piccioli e il torsolo delle mele e pela a vivo il limone eliminando tutta la parte bianca. Versa tutti gli ingredienti nell’estrattore e estrai tutto il succo.

Servi il succo fresco ai tuoi commensali, oppure mettilo in una bottiglia e consumalo in due o al massimo tre giorni. Altrimenti congelalo per i tuoi ghiaccioli fatti in casa!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons