Loading...

Passion fruit: 3 ricette per i crudi di pesce


Volete provare dei piatti da ristorante senza scomodarvi troppo? Allora non perdete le ricette che stiamo per presentarvi.

Oggi vi proponiamo 3 alternative semplicissime per degli antipasti intriganti a base di pesce crudo e passion fruit.

1. Gamberetti al passion fruit

Ingredienti per 4 persone

  • 4 passion fruit non troppo maturi;
  • 24 gamberetti;
  • Olio extravergine di oliva;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.

Procedimento

Sgusciate i gamberetti, privateli dell’intestino e conditeli in una ciotolina con un filo di olio, un pizzico di sale e del pepe. Mescolate, coprite e lasciate insaporire per almeno 15 minuti in frigo. Successivamente spaccate in due il passion fruit, svuotatelo e versate i semi nella ciotola con i gamberetti. Mescolate il tutto e servitelo direttamente nei gusci del passion fruit.

2. Tartare di salmone, passion fruit e germogli

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di salmone fresco abbattuto;
  • 4 passion fruit maturi;
  • Olio extravergine di oliva q.b.;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.;
  • Germogli a piacere.

Procedimento

Spaccate a metà i passion fruit e svuotateli in una ciotola. Con una forchetta pressate i semi per bene per ottenere un succo. Colate il tutto e, al liquido ottenuto, aggiungete sale, pepe, e olio a filo. Amalgamate con una frusta e poi fate riposare in frigo.


Prendete il salmone e tagliatelo con cura prima in fette e poi in striscioline da cui ricaverete dei cubetti da 1 cm. Mischiate il salmone con il succo di passion fruit e, aiutandovi con un coppapasta, assemblate la tartare nei piattini da portata. Aggiungete infine un ciuffo di germogli.

3. Tartare di tonno con lime e passion fruit

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di tonno abbattuto;
  • 2 passion fruit maturi;
  • 1 lime;
  • Olio extravergine di oliva q.b.;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.

Procedimento

Prendete un coltello affilato e tagliate il tonno prima in fette dello spessore di 1 cm, poi in strisce e infine a cubetti. Insaporitelo con la buccia del lime (solo la parte verde), olio, sale e un pizzico di pepe.

Coprite tutto e mettete in frigo per 1 ora. Appena siete pronti per servire il piatto, aggiungete al tonno il succo del lime e l’interno dei passion fruit. Mescolate per bene e componete la vostra tartare con un coppapasta e servite.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons