Loading...

Trenette al pesto, fagiolini e patate: la ricetta


Le trenette al pesto, patate e fagiolini è un piatto semplice, ma ricco di sapori che vi conquisterà con la sua bontà.

Le trenette nascono in Liguria molto tempo fa, ma ormai la tradizione sta svanendo e i pastifici che producono questo tipo di pasta sono rimasti in pochi.

Se non avete a disposizione questi spaghetti tipici liguri, potete tranquillamente usare altri formati di pasta lunga, ad esempio le linguine o, ancora meglio, le bavette.

Grazie a questa ricetta potremo gustare il pesto nel miglior modo possibile, grazie al sapore dolce dei fagiolini che si unisce perfettamente grazie alle patate.


La preparazione di questo piatto presenta passaggi molto semplici ed è proprio per questo che sarà un piatto perfetto per quelli che vanno di fretta ed hanno poco tempo da dedicare alla cucina.

Andiamo a scoprire, senza perderci in chiacchiere, quali sono gli ingredienti di cui avremo bisogno per realizzare questo delizioso primo.

Ingredienti 

Per preparare questo piatto, avremo bisgogno di:

  • 320g di trenette;
  • 100g di fagiolini;
  • 120g di patate;
  • 35g di basilico genovese;
  • 25g di Parmigiano Reggiano DOP;
  • 15g di pinoli;
  • 35g di olio extravergine d’oliva;
  • 15g di Pecorino sardo;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • Sale grosso q.b.

Preparazione

Cominciamo la preparazione del piatto dalla realizzazione del protagonista della portata: il pesto.

Sciacquiamo il basilico con dell’acqua fredda e asciughiamo le foglie con un canovaccio delicatamente.

Rimuoviamo l’anima dell’aglio, posizioniamolo nel mortaio e cominciamo a lavorare con il pestello fino a sminuzzarlo completamente.

Aggiungiamo i pinoli e continuiamo ad utilizzare lo strumento fino a ridurre il tutto in polvere.

Ora incorporiamo le foglie di basilico e il sale grosso e continuiamo con l’azione di pestaggio, compiendo movimenti rotatori e mettendoci abbastanza forza.

Una volta ottenuta una crema omogenea, continuiamo con l’aggiungere gradualmente il Pecorino e il Parmigiano a tocchi.

Una volta che il formaggio si sarà unito al composto, versiamo l‘olio e continuiamo a lavorare con il pestello per qualche minuto.

Il nostro pesto è pronto! Ora dedichiamoci alle altre componenti del piatto.

Mettiamo una pentola piena d’acqua sul fuoco e portiamola a bollore.

Nel frattempo tagliamo a pezzetti le patate pelate e rimuoviamo le estremità dei fagiolini.

Una volta che l’acqua avrà cominciato a bollire, aggiungiamo la pasta e dopo 3 minuti facciamo seguire le patate e i fagiolini.

Mentre aspettiamo che il tutto sia cotto, spostiamo il pesto in una ciotola e diluiamolo con dell’acqua di cottura.

Una volta cotta la pasta insieme alle patate e ai fagiolini, scoliamo il tutto e versiamolo direttamente nella ciotola con il pesto.

Mischiamo per far amalgamare bene il tutto, impiattiamo con qualche foglia di basilico e le nostre trenette al pesto, patate e fagiolini saranno pronte per essere assaggiate.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons