Acciughe fritte: la ricetta segreta con tutti i trucchi

acciughe fritteLe acciughe sono un pesce molto nutriente e sano soprattutto molto gustoso, se pensiamo alla grande quantità di Omega 3 presente nelle carni.

Per renderle ancora più gustose, non c’è niente di meglio che prepararle fritte in modo da essere apprezzate proprio da tutti, specialmente dai bambini, che in genere non hanno questo gran rapporto con il pesce azzurro.

Oggi vi suggerisco 2 modi per prepararle: la prima che prevede una semplice infarinatura, invece la seconda, più ricca, in cui viene usata una vera e propria impanatura.

1. Infarinate

Ingredienti

  • 400 g di acciughe;
  • 300 g di farina;
  • 1 litro di olio di semi di arachidi.

Preparazione

Iniziare la preparazione pulendo le acciughe, togliendo quindi le interiora e la testa. Sciacquatele sotto l’acqua corrente e scolatele in un colapasta.


In una padella versate l’olio e fatelo riscaldare. Passate le acciughe nella farina facendola aderire bene. Prendetele per la coda e scrollatele in modo da far cadere la farina in eccesso.

Unitele all’olio caldo e lasciate friggere per qualche minuto, fino a quando non saranno dorate da ambo i lati.

Scolatele su un piatto con della carta assorbente, spolveratele con un piccolo quantitativo di sale e servite caldissime.

2. Impanate

Ingredienti

  • 500 g di acciughe;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 200 g di pangrattato;
  • La scorza di 1/2 limone non trattato;
  • Un ciuffo di prezzemolo;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Olio di semi di arachidi;
  • 2 uova.

Preparazione

Pulite le acciughe togliendo le interiora, la testa e la lisca. Sciacquatele velocemente, poi mettetele a scolare in un colapasta.

Preparate la panatura, mettendo in una ciotola il pan grattato, lo spicchio di aglio sminuzzato finemente, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale, uno di pepe e la scorza grattugiata di 1/2 limone. Mescolate per bene gli ingredienti.

In una ciotolina versate le uova e, con una forchetta, sbattetele con energia.

In una padella versate l’olio e lasciatelo riscaldare. Passate le acciughe nell’uovo, poi nel pangrattato facendo pressione perché aderisca bene.

Tuffatele nell’olio caldo e lasciatele dorare da ambo i lati. Tiratele fuori dall’olio e mettetele a scolare su un piatto rivestito di carta assorbente. 

Servite caldissime, appena cacciate dall’olio.

Le acciughe fritte sono ottime servite, come nella tradizione abruzzese, con dei peperoni fritti, servite magari su una bruschetta. Si tratta di un ottimo antipasto, oppure di un secondo piatto unico.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons