Loading...

Anatra all’arancia: la ricetta

anatra aranciaQuella che descriveremo oggi è una ricetta con origini toscane, esportata in Francia da Caterina de Medici che cercò di portare con sé alcune delle tradizioni fiorentine una volta andata in sposa a Enrico II di Francia.

Una ricetta che utilizza il gusto agrodolce delle arance per conferire un sapore particolarissimo alla carne di anatra, leggermente più grassa del pollo e davvero deliziosa soprattutto se cucinata arrostita.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 1 anatra di circa 1,5 kg;
  • 80 g di burro;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • 1 bicchiere di vino;
  • 4 arance biologiche;
  • 1 limone biologico;
  • 2 cucchiai di aceto;
  • 100 ml di cognac;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 2 foglie di alloro.

Preparazione

Laviamo con cura l’anatra sotto l’acqua corrente ed eliminiamo perfettamente le interiora. Asciughiamola con un canovaccio pulito sia dentro che fuori, poi saliamola e pepiamola perfettamente. Inseriamola in una pentola antiaderente insieme a 40 g di burro e lasciamola rosolare per 10 minuti girandola di tanto in tanto per permettere una cottura omogenea.


Ora togliamola dalla pentola eliminando tutto il grasso che avrà perso e mettiamola in una pirofila da forno aggiungendo il rosmarino, le foglie di alloro, il vino e il resto del burro. Lasciamola cuocere per circa 50 minuti irrorandola, di tanto in tanto, con il liquido di cottura per evitare che si secchi in superficie.

Intanto occupiamoci della salsa, tagliando la parte arancione della buccia di due arance e dividendola in striscioline sottili. Spremiamo anche il succo e teniamolo da parte. Spremiamo anche il succo del limone. Tagliamo le rimanenti due arance a fettine sottili e teniamole in un piatto.

Versiamo l’aceto e lo zucchero in un pentolino e lasciamolo caramellare per 10 minuti. Ora aggiungiamo il cognac, le listarelle di buccia, il succo di limone, quello di arancia e il fondo di cottura dell’anatra. Lasciamo addensare la salsa fino a quando non sarà diventata molto densa e cremosa.

Prendiamo un piatto da portata e adagiamoci le fettine di arancia dopo averle bagnate nel caramello. Poggiamoci sopra l’anatra dopo averla fatta a pezzi e su cui faremo scendere la salsa. Ora possiamo servire questo delizioso secondo piatto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons