Arista di Maiale in Padella: la Ricetta

aristaL’arista di maiale è uno dei tagli di carne più apprezzati. Molto tenera, è forse l’unico taglio suino che davvero ci permette di dare sfogo in cucina, seguendo anche preparazioni che in genere si riservano a quelli che sono i migliori tagli di bovino.

Oggi vi offriamo la ricetta per la preparazione dell’arista di maiale in padella, una ricetta che con qualche odore, un po’ d’olio e di vino ci permetterà di preparare un secondo piatto di carne davvero straordinario.

Vediamo insieme gli ingredienti e la preparazione di questo piatto.

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari per fare l’arista in padella sono:


  • Un’arista intera;
  • Un paio di coste di sedano fresco, che sia molto profumato;
  • 3 carote di dimensione media;
  • Un mazzetto di cipolle fresche;
  • Olio;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Un po’ di brodo vegetale;
  • Un po’ di spezie da arrosto, che aiutano a dare sapore ad un taglio di carne che per molti è troppo delicato;

Una volta che avremo messo insieme gli ingredienti, potremo procedere con la nostra preparazione.

La preparazione

Per preparare la nostra arista in padella avremo bisogno di una padella di almeno 24 cm di diametro, dal fondo più spesso possibile. Le padelle dal fondo spesso, infatti, vi consentono di avere una cottura piuttosto uniforme; chi non avesse a disposizione una padella dal fondo spesso, può comunque utilizzare un wok.

Prepariamo un soffritto piuttosto base: tagliamo a listarelle le cipolle fresche, le carote e anche il sedano, e facciamo soffriggere il tutto in abbondante olio d’oliva extra-vergine.

Una volta che il trito sarà ben dorato, potremo inserire la nostra arista, possibilmente ben legata con uno spago per evitare che si sfaldi in cottura. Mettiamola a cuocere, avendo cura di farla cuocere prima scottandola ad alta temperatura, poi facendola cuocere più dolcemente.

In cottura aggiungiamo un po’ di vino bianco e facciamo sfumare, mentre gli ingredienti continueranno ad amalgamarsi.

Passati circa 25–30 minuti di cottura totale, durante la quale possiamo aggiungere in cottura un po’ di brodo di carne, nel caso in cui il preparato dovesse essere troppo asciutto.

La nostra arista, dopo questa cottura, dovrebbe essere finalmente pronta. Tagliamola a fette e guarniamo con il liquido di cottura.

Fateci sapere com’è andata nei commenti oppure sulla nostra pagina Facebook. Buon appetito.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons