Loading...

Baccalà alla romana: la ricetta

baccala romanaQuella che andremo a preparare oggi è una ricetta tipica romana, ma preparata anche nelle famiglie di tutto il centro Italia. E’ una ricetta davvero molto semplice che si usa servire soprattutto nel giorno della vigilia di Natale durante il cenone dove è riunita tutta la famiglia.

In questa ricetta vi illustreremo, passo passo, come realizzare il baccalà alla romana in modo semplice e veloce anche dalle meno esperte.

Vediamo come procedere.

Ingredienti

  • 250 g di baccalà;
  • 1 cipolla;
  • 2 patate;
  • 1 cucchiaio di pinoli;
  • 2 cucchiai di uva passa;
  • 500 ml di passata di pomodoro;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 100 g di olive di Gaeta;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Origano;
  • 1/2 bicchiere di acqua.

Preparazione

La prima cosa da fare è occuparci, almeno 48 ore prima della preparazione della ricetta, del baccalà togliendo il primo strato di sale e lavandolo sotto un getto di acqua corrente. Mettiamolo poi in ammollo in una bacinella capiente piena di acqua e lasciamolo a riposo avendo cura di cambiare l’acqua ogni 6/8 ore. Dopo 48 ore il baccalà è pronto per essere cucinato, quindi scoliamolo dall’acqua e lasciamolo sgocciolare in un colapasta.


Sbucciamo e laviamo le patate, poi tagliamole a fettine di circa 1/2 centimetro di spessore. Sbucciamo e affettiamo anche le cipolle della stessa dimensione delle patate. Snoccioliamo le olive e mettiamole da parte dentro un piatto.

Prendiamo ora una pentola per il forno e foderiamola con della carta oleata. Stendiamo sulla base uno strato di patate fino a coprirla completamente. Sulle patate posizioniamo uno strato di cipolle, poi le olive qua e là e i pinoli. Spargiamo un piccolo quantitativo di sale, uno di pepe e una piccola manciata di origano. Adagiamo ora i pezzi di baccalà poi la salsa di pomodoro, l’acqua e infine irroriamo con l’olio extravergine di oliva.

Inforniamo il baccalà e lasciamolo cuocere per circa 1 ora a 190°, controllando che la cottura sia ultimata prima di spegnere il forno. Il baccalà alla romana è ottimo se mangiato molto caldo, ma è molto gradevole anche una volta raffreddato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons