Carote al Latte: la Ricetta

carote latteLa carote, lo sappiamo tutti, sono molto salutari e indicate per una sana alimentazione grazie alle vitamine e ai sali minerali che contengono. Esse possono essere consumate crude, lesse o in aggiunta ad altri ingredienti. Oggi vi descrivo la ricetta delle carote al latte.

Ottime e molto scenografiche, sono graditissime dai vegetariani che trovano in questa ricetta un’alternativa alle solite ricette.  Le carote al latte sono un contorno molto appetitoso di facile consenso tra i bambini per il loro gusto leggermente dolce e morbido. Facilissime da preparare  possono essere servite anche come antipasto in una cena a base di verdure.

Possono accompagnare molto bene anche dei secondi di pesce e di carne soprattutto per smorzare alcuni sapori troppo decisi.

Ingredienti

  • 500 g di carote;
  • 50 g di farina;
  • 500 g di latte;
  • 1 pizzico di noci moscate;
  • 1 pizzico di pepe;
  • 50 g di burro;
  • 1 pizzico di sale.

Preparazione

  1. Lavare accuratamente le carote e asciugarle.
  2. Con un pelapatate, privatele della buccia e tagliatele a rondelle non troppo sottili altrimenti in cottura tenderanno a sfaldarsi, ma neanche troppo spesse poichè impiegherebbero troppo tempo per cuocersi.
  3. In una pentola mettere a sciogliere il burro, appena fuso, aggiungere la farina e mescolare molto bene con una frusta per non formare grumi.
  4. Aggiungere un poco alla volta il latte e continuare a girare continuamente.
  5. Appena tutti gli ingredienti saranno mescolati bene, immergere le carote.
  6. Coprire la pentola con un coperchio e lasciate cuocere.
  7. Girare spesso le carote altrimenti potranno attaccarsi al fondo della pentola.
  8. Fare continuare a cuocere fino a quando il latte si sarà completamente ritirato e nella pentola resterà una salsa densa e cremosa.
  9. Le carote devono risultare non troppo al dente, ma state attenti  a non fare passare troppo tempo altrimenti si sfaldano.
  10. Spolverate con una manciata di parmigiano e servite molto calde. Se si gradisce, un po’ di pepe bianco riduce il sapore dolce della ricetta rendendola leggermente più rustica.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons