Loading...

Casatiello napoletano: la nostra ricetta


Oggi vogliamo proporti una ricetta tipica napoletana davvero deliziosa: il casatiello! Continua a leggere per scoprire come prepararlo!

Ingredienti

  • 500 ml di acqua;
  • 25 g di strutto;
  • 25 g di olio extravergine d’oliva;
  • 650 g di farina;
  • 8 g di lievito di birra fresco;
  • 10 g di sale fino;
  • Pepe nero q.b.

Per il ripieno del casatiello:

  • 150 g di pecorino;
  • 150 g di salame (napoletano).

Per decorare il casatiello:

  • 4 uova fresche medie.

Procedimento

Versa il lievito di birra fresco in acqua tiepida e mescola per scioglierlo. Versa la farina in una scodella ampia e aggiungi il mix acqua e lievito e i grassi poco a poco. Lavora gli ingredienti aiutandoti con una frusta a mano o con un cucchiaio.


Aggiungi il sale e continua ad impastare. Quando l’impasto diventa troppo duro per la frusta, continua ad impastare con le mani. Dovrà essere morbido, ma non troppo.

Lascia riposare la pasta sul piano di lavoro e prepara il ripieno. Pulisci il salame e taglialo a fette spesse, e riducilo a cubetti. Togli la crosta dal pecorino e taglialo a fette spesse e a cubetti.

Preleva un pezzetto di impasto e tienilo da parte (serve per decorare e per sigillare le uova sulla superficie). Aggiungi il pepe nero, il salame e il pecorino all’impasto e lavora con le mani fino da incorporare gli ingredienti.

Stendi la pasta come un filoncino e lascialo sul piano da lavoro. Intanto imburra uno stampo per ciambellone e posizionaci il filoncino sigillando le due estremità. Lava benissimo le uova crude e posale sulla pasta in quattro punti equidistanti.

Premile leggermente per incorporarle e fai una delle striscioline con l’impasto messo da parte prima. Copri il casatiello con uno strofinaccio pulito e lascialo lievitare per circa 1 ora e mezza.

Una volta che sarà raddoppiato di volume, lascia cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 70 minuti circa, posizionando la teglia nel ripiano più basso nel forno.

Una volta cotto fallo raffreddare e estrailo dalla teglia. Mettilo su un piatto da portata ed ecco fatto! È pronto! Il tuo casatiello napoletano è perfetto per essere servito ai commensali o diviso con tutta la tua famiglia! Buon appetito.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons