Che cos’è il sale kosher? Come sostituirlo nelle ricette?

sale kosher in tavolaChi legge di tanto in tanto libri di ricette americani, avrà sicuramente incontrato questo ingrediente.

Parliamo del sale kosher, un sale che è usato non solo dalle comunità ebraiche attente alle prescrizioni ma anche dagli chef d’oltreoceano. Ma in cosa è diverso dal nostro sale? E perché è tanto usato?

Il mito: non è un sale kosher

Gli alimenti kosher sono quelli che possono essere consumati dagli ebrei praticanti, in quanto non in contrasto con le prescrizioni religiose della Torah in fatto di alimenti.

Gli ebrei possono utilizzare, Bibbia alla mano, anche il sale comune. E allora perché si chiama kosher? Perché viene utilizzato, grazie alla sua particolare forma, per asciugare più a fondo il sangue contenuto della carne e renderla kosher, perché il sangue non può essere consumato.


Perché è particolare

Ma cosa ha di particolare questo sale per essersi guadagnato tanta fama tra gli chef americani?

La grana e la forma

Il sale kosher ha una grana più larga del sale fino e di dimensioni simili a quelle del nostro sale grosso, che, come gli ebrei, usiamo per essiccare la carne. E’ uno dei motivi della sua celebrità: è ottimo per creare croste e essiccare  le carni rapidamente.

La forma è però diversa da quella del nostro sale grosso: a causa del particolare metodo di estrazione, ha una forma più schiacciata e allungata, che lo rende perfetto per aderire alle carni crude.

Il sapore

Il sale kosher non ha iodio aggiunto. Questo contribuisce a restituire un sapore più autentico e meno metallico. Ha un sapore più leggero del sale che usiamo tutti i giorni. Provare per credere.

Niente additivi

Non contiene nessun additivo, che in genere vengono aggiunti per evitare che il sale formi dei blocchi. E’ un sale più naturale, anche se a volte dovremo maneggiarlo un po’ per farlo tornare in grani separati.

Come sostituirlo?

Se volete utilizzare il sale kosher e non riuscite a trovarlo dal vostro rivenditore di fiducia, potete sostituirlo con uno dei tanti sali di qualità che produciamo nel nostro paese. Il Sale di Cervia è semplicemente ottimo, e può rimpiazzare quello kosher nel grosso delle ricette.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons