Loading...

Ciambotta al forno: la ricetta

ciambotta al fornoQuella che andremo a preparare è la ciambotta di verdure napoletana, una ricetta semplicissima realizzata con sole verdure, quindi molto adatta anche per i vegetariani e per i vegani.

Questa ricetta prevede la cottura in forno che rende le verdure più asciutte e croccanti a differenza della versione cotta in padella, dove gli ortaggi resteranno più morbidi e umidi.

Seguiamo insieme la ricetta per preparare questo delizioso contorno.

Ingredienti

  • 1 peperone giallo;
  • 2 zucchine;
  • 3 patate;
  • 2 melanzane;
  • 1 peperone rosso;
  • 2 cipolla;
  • 2 spicchio di aglio;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Preparazione

Dopo aver lavato le zucchine, le melanzane e i peperoni, asciughiamoli con un canovaccio pulito e iniziamo a tagliarli prima di procedere con la cottura.


Spacchiamo a metà peperoni, togliamo i semi e i filamenti bianchi attaccati alla polpa. Ricaviamone dei pezzi larghi circa 2 centimetri e lunghi 4. Mettiamoli dentro una ciotola abbastanza grande da contenere tutte le verdure.

Togliamo le due estremità alle zucchine, spacchiamole a metà e tagliamole a pezzi abbastanza spessi. Facciamo la stessa cosa con le melanzane, poi uniamole ai peperoni. Sbucciamo le patate e tagliamole a tocchetti di circa 3 centimetri, sciacquiamole e versiamole nella ciotola.

Sbucciamo la cipolla e tagliamola a fettine abbastanza sottili, spelliamo e sminuzziamo anche l’aglio e mescoliamoli al resto degli ingredienti. Infine versiamo l’olio sugli ortaggi, saliamo e pepiamo e mescoliamo con cura, in modo da condire perfettamente tutti gli ingredienti della ciambotta.

Foderiamo una placca da forno con della carta oleata e versiamo al suo interno le verdure livellandole perfettamente. Inforniamo a 200° e lasciamo cuocere per circa 1 ora o fino a quando le verdure saranno leggermente croccanti in superficie e morbide all’interno.

Ora la ciambotta di verdura napoletana è pronta per essere gustata. Un modo insolito per servirla è quella di sistemarla su delle fette di pane tostato e gustata come antipasto, magari spolverata con scaglie di provola.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons