Come conservare il Grana Padano in maniera perfetta

conservazione perfetta grana padanoLe eccellenti qualità organolettiche del Grana Padano possono mantenersi inalterate anche per lunghi periodi di tempo, a patto che il formaggio venga conservato in maniera corretta.

Vediamo insieme quali accortezze dovete avere per preservare al meglio il profumo e il sapore del vostro Grana Padano DOP.

La conservazione del Grana Padano in frigorifero

Come conservare il Grana Padano confezionato sottovuoto

Se avete comprato il Grana Padano DOP preconfezionato sottovuoto potete porlo in frigorifero lasciandolo all’interno della sua confezione.

La collocazione ideale per il Grana Padano è nella zona centrale del frigorifero, dove la temperatura si aggira, in genere, intorno ai 4°C.


Come conservare il Grana Padano non confezionato sottovuoto

Una volta aperta la confezione in cui il formaggio era tenuto sottovuoto, o se avete acquistato una fetta di Grana Padano al banco della salumeria, e quindi tagliata fresca dalla forma, ecco ciò che dovete fare al fine di preservare tutte le caratteristiche organolettiche del prodotto.

Avvolgete il formaggio in uno strato di pellicola trasparente o, cosa ancora migliore, in un telo umido e pulito ma che non odori di detersivo.

Quindi, ponetelo su uno dei ripiani centrali del frigorifero, avendo cura di tenerlo lontano da altri formaggi o alimenti aventi aromi intensi, per evitare contaminazioni di profumi e, di conseguenza, sapori. La parte grassa del formaggio, infatti, tende ad assorbire gli odori molto facilmente.

Per quanto tempo si può conservare il Grana Padano in frigorifero?

Il Grana Padano in confezione sottovuoto si conserva perfettamente per molti mesi.

Se non confezionato sottovuoto, invece, il formaggio mantiene intatte le proprie caratteristiche organolettiche per un tempo variabile dai 15 ai 30 giorni circa, a seconda della durata della stagionatura a cui il formaggio è stato sottoposto. Più il Grana è stagionato minore è la quantità di umidità che contiene e ciò gli consente di mantenersi in perfette condizioni per un periodo più esteso.

Se, invece, si conserva il Grana Padano per tempi più lunghi rispetto a quelli suggeriti c’è il rischio che comincino a formarsi muffe, prima sulla superficie della pasta e poi, con il passare del tempo, anche in profondità.

Il Grana Padano si può congelare?

Sono in molti a conservare il Grana Padano, sia a fette sia già grattugiato, nel congelatore e ad essere soddisfatti delle caratteristiche organolettiche del prodotto una volta scongelato.

Tuttavia, gli esperti affermano che il congelamento non è una tecnica di conservazione adatta al Grana Padano (e, in generale, ai formaggi stagionati), poiché non solo ne aumenta l’umidità, ma rischia di attenuarne profumo e sapore e di alterarne la consistenza.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons