Come cucinare e cuocere gli Spaghetti di Riso

spaghetti risoApprezzati oramai da tutti gli occidentali, gli spaghetti di riso tipici della cucina cinese, riscontrano sempre un gran successo per la loro versatilità.

Sono spaghetti sottilissimi che possono essere conditi con le più svariate salse, anche se il condimento tipico con carne e verdure è molto apprezzato.

Usati come alternativa ai classici spaghetti di frumento, sono un’ottima soluzione per chi è intollerante al glutine.

Gli spaghetti di riso sono sottilissimi e facili da cucinare. Basta immergerli in una ciotola con acqua bollente per 6 minuti e poi saltarli in padella con il condimento preferito.


Vi suggeriamo 2 ricette gustosissime per preparare questi squisiti spaghetti.

Spaghetti di riso all’orientale

Ingredienti:

  • 250 g di spaghetti di riso;
  • 250 g di carne di manzo;
  • 80 g di germogli di soia;
  • 150 g di funghi champignon;
  • 2 zucchine medie;
  • 125 ml di brodo vegetale;
  • 2 cucchiai di salsa di soia;
  • 40 g di olio di semi di soia;
  • 1 porro;
  • 2 carote.

Preparazione:

  1. Tagliate la carne a scriscioline sottili e mettetela da parte.
  2. Lavate e asciugate le verdure e tagliatele a piccoli pezzi.
  3. Le zucchine e le carote tagliatele a strisce sottili della stessa misura.
  4. Prendete un wok, versateci dentro l’olio e accendete il fornello.
  5. Versate tutte le verdure nella pentola e cominciate a fare soffriggere.
  6. Lasciate cuocere per qualche minuto, poi aggiungete la carne e fate soffriggere ancora.
  7. Unite il brodo e fatelo ritirare completamente.
  8. Le verdure dovranno essere ancora croccanti e non mollicce.
  9. Uniteci infine la salsa di soia.
  10. Prendete una ciotola di vetro, metteteci dentro gli spaghetti di riso e ricopriteli di acqua bollente.
  11. Lasciateli immersi 6 minuti poi scolateli e metteteli nel wok insieme alle verdure ed alla carne.
  12. Saltare per qualche minuto ed è fatta.

Spaghetti di riso piccanti

Ingredienti:

  • 200 g di spaghetti di riso;
  • 2 cipolle;
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere;
  • 2 pomodori maturi;
  • 30 g di pecorino;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • Sale.

Preparazione:

  1. Mettere in un tegame l’olio e fare scaldare, unire la cipolla e l’aglio ridotti in pezzettini molto piccoli.
  2. Lasciare dorare, unire il pomodoro ed il peperoncino e fare cuocere per 10 minuti.
  3. Aggiustare di sale.
  4. Mettere gli spaghetti ad ammorbidirsi in una terrina ricoperti di acqua bollente.
  5. Lasciare in ammollo 6 minuti.
  6. Scolarli e unirli al condimento.
  7. Saltare gli spaghetti per altri 2 minuti ed è fatta.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons