Come cucinare il pesce spada

metodi per cucinare pesce spadaIl pesce spada, le che cui carni, di colore bianco o rosato, sono morbide e gustose, è un pesce di mare ricco di proteine e di omega 3.

Ecco quali sono le tecniche di cottura tra cui potete scegliere per cucinare il pesce spada in maniera perfetta.

Le tecniche di cottura del pesce spada

Il pesce spada alla piastra

Ingredienti (per 4 persone)

  • 4 tranci di pesce spada
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero in grani

Procedimento

Sciacquate i tranci di pesce spada sotto acqua corrente fredda. Quindi, tamponatelo con carta assorbente.

Scaldate sul fornello una piastra di ghisa o una padella in metalloirroratene la superficie con un filo di olio extravergine di oliva ed eliminate l’eccesso con un foglio di carta assorbente


Quando la piastra (o la padella) è ben calda disponete i primi 2 tranci di pesce spada o, se la vostra piastra è molto piccola, procedendo con uno solo alla volta. Mantenendo la fiamma alta, fate cuocere il pesce per circa 2 minuti, trascorsi i quali girate i tranci e lasciateli cuocere altrettanto dall’altro lato.

Se gradite che il pesce sia ben cotto, potete prolungare i tempi di cottura a 3-4 minuti per lato, facendo però attenzione a non aumentarli oltre, per evitare che le carni del pesce spada si asciughino eccessivamente e perdano la loro tenerezza.

Una volta ultimata la cottura, trasferite i tranci su un piatto e copriteli con un foglio di carta di alluminio. Grazie a questa operazione, che non solo fa sì che non si raffreddino mentre preparate gli altri tranci, ma consente  anche loro di rilasciare i succhi che contengono, all’assaggio i vostri tranci di pesce spada risulteranno ancora più teneri e gustosi.

Impiattate i tranci e conditeli con olio extravergine di oliva, sale e pepe nero macinato al momento.

Il pesce spada in padella

Ingredienti (per 4 persone)

  • 4 tranci di pesce spada
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 2 spicchi di aglio
  • 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 4 ciuffi di prezzemolo fresco 
  • succo di 1 limone (facoltativo)
  • sale

Procedimento

Dopo aver pulito i tranci di pesce spada, poneteli in una terrina ed aggiungetevi 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 ciuffi di prezzemolo (precedentemente tritato), il vino bianco e il sale. Fate marinare il pesce per 15-20 minuti.

Al termine della marinatura, mettete a scaldare in una padella i restanti 2 cucchiai di olio. Quando l’olio è caldo aggiungete gli spicchi d’aglio schiacciati e fateli rosolare a fiamma bassa per un paio di minuti.

Nel frattempo scolate il pesce spada dal liquido di marinatura e, una volta che l’aglio sarà dorato, alzate la fiamma ed aggiungete in padella i tranci di pesce. Lasciateli cuocere da un lato per circa 3 minuti, dopodiché girateli e fateli cuocere per lo stesso tempo dall’altro lato.

Dopo aver alzato la fiamma al massimo, sfumate con il vino bianco e, una volta che l’alcol sarà evaporato, abbassate il fuoco, coprite la padella con un coperchio e fate cuocere il pesce altri 4 minuti per lato.

Tritate i 2 ciuffi di prezzemolo che vi sono rimasti e, se gradite utilizzarlo, spremete il succo di un limone.

Aggiustate di sale ed aggiungete il prezzemolo tritato e il succo di limone. Quindi, alzate nuovamente la fiamma al massimo e fate cuocere i tranci, scoperti, per altri 2 minuti.

A questo punto il vostro pesce spada è pronto per essere servito in tavola, tiepido o ben caldo.

Il pesce spada al forno

Ingredienti (per 4 persone)

  • 4 tranci di pesce spada
  • 2 spicchi di aglio
  • una manciata di capperi
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • origano
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale 
  • pepe nero in grani

Procedimento

Una volta lavati ed asciugati i tranci di di pesce spada, privateli della pelle.

Tritate gli spicchi di aglio e il ciuffo di prezzemolo ed aggiungete al trito anche un po’ di origano.

Dopo averli salati, passate i tranci nel trito aromatico, facendo attenzione che tutta la superficie del pesce, da entrambi i lati, rimanga ben ricoperta.

Distribuite i tranci di pesce spada su due teglie da forno e irrorateli con olio extravergine di oliva. Quindi, se vi è avanzato del battuto aromatico, cospargetelo sui tranci ed aggiungete anche i capperi, una macinata di pepe e il vino bianco secco.

Infornate il pesce spada in forno preriscaldato a 180°C per 10-15 minuti, ricordando di rigirare i tranci a metà cottura.

Servite in tavola il vostro pesce spada ben caldo.

 

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons