Come fare i Crocchè di Patate: la Ricetta

crocchéCome poter resistere ad un crocchè di patate con il cuore filante? Impossibile. Questo piccolo panzerotto tipico della cucina napoletana ha riscosso oramai successo in tutto il mondo rendendolo uno dei piatti preferiti dei fritti alla napoletana.

Ottimo come antipasto, ma molto adatto anche come secondo, riscuote sempre grande successo sia in famiglia che per una festa di compleanno informale.

Preparare i crocchè non è affatto difficile, non richiede troppa attenzione se non quella sull’acquisto delle patate che devono essere a pasta gialla e farinose.

Ingredienti

  • 1 kg di patate;
  • 50 g di parmigiano;
  • 1 noce di burro;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 pizzico di pepe;
  • La buccia grattugiata di un limone;
  • 1 fettina di prosciutto cotto;
  • 4 uova;
  • Pangrattato;
  • Olio di semi di arachidi;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo.

Preparazione

  1. Lavare le patate e metterle a lessare in abbondante acqua leggermente salata.
  2. Appena saranno cotte privatele della buccia e passatele nello schiacciapatate.
  3. Lasciatele raffreddare per qualche minuto, nel frattempo tagliate a dadini la mozzarella e mettetela a scolare in un colino.
  4. Mettete le patate in una ciotola capiente e versateci dentro 2 uova, il parmigiano, il sale, il pepe, il prezzemolo, accuratamente lavato e tritato finemente, una noce di burro, la buccia grattugiata del limone e la fettina di prosciutto cotto ridotta in pezzi piccolissimi.
  5. Lavorare molto bene gli ingredienti con le mani, facendo in modo che alla fine il composto risulti morbido con tutti i componenti perfettamente inseriti.
  6. Prenderne una piccola pallina nella mano, schiacciarla facendola diventare un piccolo disco e inserire dentro un pezzetto di mozzarella. Richiudere su se stesso e formare dei piccoli cilindri.
  7. Mettere in una pentola alta e larga, abbondante olio di semi di arachidi e riscaldare sul fornello.
  8. Sbattete in un contenitore le rimanenti 2 uova, immergetevi i crocchè e poi passateli nel pangrattato.
  9. Appena saranno tutti pronti friggeteli nell’olio e metteteli a scolare su un foglio di carta assorbente.
  10. Servire caldi.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons