Come fare il Lievito Madre a Casa

lievito madreIl lievito madre è un lievito che, una volta preparato, potremo portarci dietro per anni, ma anche in realtà per decenni, nella preparazione di pane, dolci e pizza.

Si tratta di una preparazione che, spesso, fa la differenza tra un buon forno e uno mediocre e che tutti i provetti chef dovrebbero provare, almeno una volta, a coltivare in casa.

Quello del lievito madre è uno dei segreti di una delle tradizioni di panificazione più importanti del mondo, quella italiana, i cui segreti metteremo a disposizione di tutti proprio in quest’articolo.

Gli ingredienti per il lievito madre

La scelta degli ingredienti per il lievito madre è piuttosto soggettiva. Noi vi elencheremo i nostri preferiti, anche se potrete giocare con delle varianti, a patto di rimanere entro la stessa categoria di ingrediente:


  • 250 grammi di farina: noi preferiamo quella di manitoba, anche se potete usare di fatto qualunque tipo di farina vi aggrada di più;
  • La stessa quantità di yogurt bianco magro.

Non serve altro per cominciare a preparare questa straordinaria preparazione che è alla base della panificazione.

La preparazione

Mettiamo la nostra farina in una ciotola capiente, per poi aggiungere lo yogurt non freddo di frigorifero, ma a temperatura ambiente. Dovremo impastare con le nostre mani, fino a quando avremo ottenuto una massa che non sia appiccicosa e che non si attacchi più alle pareti della ciotola stessa.

Chiudiamo la ciotola con la pellicola, ricordandoci però di forare comunque per permettere ad un minimo di aria di circolare. Dovremo far riposare questo composto per 2 giorni esatti, ad una temperatura esatta di 26–28° C.

Cosa fare in caso di muffa?

Nel caso in cui si formasse muffa nella vostra preparazione vorrà dire che il nostro lievito base è andato a male e deve essere dunque buttato. Dovrete ricominciare la preparazione, purtroppo, da zero.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons