Come fare la Marmellata di More in Casa

marmellata moreQuanti di noi non ricordano le lunghe passeggiate nei boschi in cerca di more con la propria famiglia?

Sono ricordi di un’infanzia ricca di momenti magici, dove lo scandire del tempo determinava tutti i rituali che compivamo di anno in anno sempre negli stessi periodi.

In autunno c’era la raccolta delle more, quei gustosissimi frutti che servivano per preparare un’ottima marmellata. Ricordo che ancora non si parlava di contaminazione e  quindi metà delle more che raccoglievo andavano nel cestino e metà le mangiavo sistematicamente.

La marmellata di mora era una confettura molto preziosa perché servivano lunghe passeggiate nei boschi ripetute per tanti giorni prima di ottenere una quantità necessaria per preparare la marmellata.


In quel periodo abbiamo anche noi imparato a fare questa deliziosa marmellata e adesso vi descriviamo la nostra ricetta.

Ingredienti

  • 2 kg di more;
  • 1 kg di zucchero.

Procedimento

  1. Lavare accuratamente le more e asciugarle molto bene con un canovaccio pulito.
  2. Prendere una ciotola capiente e metterci le more con 200 g di zucchero.
  3. Mescolare per fare mischiare bene i due ingredienti, poi prendere della pellicola trasparente e sigillare bene la ciotola che contiene le more.
  4. Riporre in frigo e lasciare macerare per circa 8 ore.
  5. In una pentola abbastanza grande, mettere dentro il resto dello zucchero e le more con il succo che si è nel frattempo formato.
  6. Portare ad ebollizione e lasciare cuocere per 10 minuti.
  7. Spegnere la fiamma e filtrare le more in modo da eliminare tutti i semi.
  8. Rimettere il composto sul fornello e continuare fare addensate per almeno un’altra ora.
  9. Il tempo che indico è approssimativo, si dovrà vedere al momento se la consistenza della marmellata è giusta altrimenti bisognerà lasciare rapprendere ancora qualche minuto.
  10. Ricordate che la marmellata quando sarà fredda si addenserà ulteriormente.
  11. Adesso potete procedere con la conservazione.
  12. Prendete i vasetti di vetro precedentemente sterilizzati e versate al loro interno la marmellata ancora calda.
  13. Per una maggiore sicurezza vi suggerisco di far bollire ulteriormente i vasi chiusi ermeticamente, immergendoli in una grossa pentola coperti da un canovaccio per 2 ore.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons