Loading...

Come non far appassire l’insalata


L’insalata è uno degli alimenti più consumati in tutte le stagioni ma specialmente in quella estiva dove grazie alla sua estrema freschezza e leggerezza viene consumata come contorno o anche come base di partenza per piatti unici con mix di affettati, pesce o altri vegetali.

Un ingrediente quindi universale che va consumato appena raccolto e preparato, anche perché nei mesi estivi, complice il gran caldo e le alte temperature, tende con ancor più facilità ad appassire e perdere di freschezza.

Per questa ragione, non potendo sempre avere il prodotto freschissimo a disposizione, si rende necessario o il ricorso alle insalate in busta (che ci sentiamo però vivamente di sconsigliare) oppure ad ingegnarsi per poterla conservare il frigo.

Come si conserva?

Esistono delle regole per una corretta conservazione dell’insalata che sono volte al mantenimento del gusto, delle proprietà nutritive ma anche organiche di questo vegetale.


Vediamo insieme come procedere per riuscire a tenere l’insalata al fresco in frigo anche per alcuni giorni:

  • Lavare e pulire: l’insalata dopo un primo ma attento lavaggio deve essere pulita eliminando le parti dure e le foglie esterne che tendono già a deteriorarsi quindi va ulteriormente igienizzata immergendola in acqua e bicarbonato per 10-15 minuti e cambiando l’acqua due minuti prima di scolare definitivamente;
  • Asciugare: questo processo può essere fatto per mezzo di un cestello apposito ma è meglio completare o eseguire completamente l’operazione a mano, con l’aiuto di un canovaccio pulito o con della carta assorbente, per evitare che i residui d’acqua formino muffe;
  • Conservare: qui gli accorgimenti sono molteplici e si parte dalla scelta di un contenitore appropriato, munito nella parte inferiore di carta assorbente e magari a chiusura ermetica.Bisogna ricordare anche che diverse tipologie di insalata non dovrebbero essere messe all’interno dello stesso contenitore ma è meglio utilizzarne uno per ogni tipologia. Ogni qual volta si preleva parte del contenuto è bene sostituire la carta assorbente con uno strappo nuovo.Infine ricordiamoci che il frigo ha una struttura ben precisa e che la disposizione non è casuale ma dipende dal grado di refrigerazione degli scomparti quindi l’insalata va sempre messa nell’apposito ripiano.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons