Loading...

Come preparare gli uramaki giapponesi


uramakiL’uramaki è un particolare tipo di sushi arrotolato davvero bello da vedere. In questo tipo di pietanza l’alga nori si trova al centro. L’uramaki è conosciuto anche con il nome di ”California roll” perché è stato ideato negli anni 70 da uno chef giapponese che viveva in America.

Oggi l’uramaki si trova in tante gustose versioni: con tofu, pesce crudo, polpa di granchio, avocado o formaggio fresco.

Vuoi sapere come prepararli? Scoprilo con la nostra ricetta.

Ingredienti

  • Riso per sushi cotto;
  • 120 g di pesce come tonno o salmone;
  • Mezza foglia di alga nori;
  • Cetrioli oppure avocado a listarelle sottili;
  • 20 g di formaggio fresco a bastoncini;
  • Semi di sesamo q.b.

Per accompagnare l’uramaki utilizza salsa wasabi q.b. e salsa di soia q.b., prendi anche dello zenzero sott’aceto q.b.


Procedimento

Per preparare l’uramaki prima di tutto accertati di avere del pesce fresco di qualità che sia necessariamente abbattuto (un pesce non opportunamente trattato espone a seri rischi la tua salute). Posiziona poi una foglia intera di alga nori sulla apposita stuoietta di bambù.

Bagna le mani in una ciotola con acqua con aceto di riso e preleva le porzioni di riso per preparare gli uramaki. Stendi il riso su tutta la superficie dell’alga e cospargi con i semi di sesamo.

Capovolgi l’alga e posa il riso e sesamo sulla stuoietta, farcisci l’uramaki con il pesce e con gli altri ingredienti. Prendi il bordo inferiore della stuoia e arrotola il tutto come se fosse un involtino.

Premi delicatamente facendo pressione sul rotolo per farlo restare compatto, modella il rotolo e premi nel senso della lunghezza per far aderire i bordi. Ecco pronto il tuo speciale uramaki.

Ora non ti resta che tagliarlo in fettine uguali mettendolo su un tagliere. Taglia l’uramaki bagnando la lama del coltello con l’acqua acidulata. La pietanza può essere conservata in frigo fino al momento di servirli. Non conservarli per più di un giorno per ragioni igieniche.

Ti è piaciuta la nostra ricetta? Continua a seguirci per avere sempre tanti ed interessanti consigli sulla cucina giapponese! Non ci resta che augurarti buon appetito! A presto e continua a seguirci ogni giorno.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons