Come preparare il Tofu in Casa

tofuIl tofu è un’ottima fonte proteica, che viene preparata a partire dai fagioli di soia e che viene apprezzato ormai anche in Italia, nonostante sia un piatto che arriva addirittura dal Sol Levante.

Vediamo insieme, in questo articolo, come prepararlo a casa, seguendo una procedura che non è delle più lineari, ma che ci ricompenserà comunque regalandoci un tofu genuino, saporito e semplicemente superiore a quello che possiamo trovare al supermercato.

Vediamo insieme come prepararlo.

Gli ingredienti

Gli ingredienti per preparare il tofu sono piuttosto semplici, e prevedono:


  • Fagioli di soia, mezzo chilo;
  • 100 ml di succo di limone fresco.

Gli ingredienti sono semplicissimi, anche se avremo bisogno di diversi attrezzi per portare a termine la nostra preparazione.

Avremo infatti bisogno di:

  • Un frullatore;
  • 2 pentole di grandi dimensioni;
  • 1 colino a maglie molto strette;
  • Un panno di quelli che si usano per filtrare il formaggio: altro non è che un panno di lino o di cotone a maglie strette.

Una volta messi insieme gli ingredienti, potremo procedere con la preparazione.

La preparazione

L’ammollo

Per prima cosa dovremo mettere in ammollo i nostri fagioli di soia. Mettiamoli in una pentola capiente, copriamoli di acqua buona e mettiamoli in frigorifero per tutta la notte.

Una volta terminato l’ammollo, dovremo cercare di scartare quelli che sono rimasti di colore molto bianco o scolorito.

Sciacquiamoli e poi trasferiamoli nel nostro mixer.

Coprire d’acqua e frullare

Dopo aver messo i nostri fagioli di soia nel mixer, ricopriamoli d’acqua e frulliamo poco a poco. Una volta che avremo ottenuto un composto relativamente omogeneo, trasferiamo il tutto in una pentola e continuiamo a mescolare con un cucchiaio.

Cuocere

Mettiamo su una fiamma bassa e facciamo sbollentare, cercando di rimuovere la schiuma che si verrà formando. Questa procedura aiuterà a separare l’acqua dalla pasta dei fagioli.

Con l’aiuto di un colino di metallo, cominciamo a prendere la pasta da dentro la pentola e versiamola, ben scolata, in un altro recipiente. Continuiamo fino a quando sarà rimasto solo liquido nella pentola.

Nella pentola sarà rimasto solo “latte di soia”, che sarà la base per preparare il nostro tofu.

La coagulazione

Adesso dovremo aggiungere il limone al nostro latte, accendere il fornello fino a quando avremo raggiunto la temperatura di 90°C e far cuocere per 5–10 minuti. Durante questa cottura, il latte cagliato comincerà a separarsi dal siero e avremo quella che è la vera base del nostro tofu.

Filtriamo il tutto e inseriamo i nostri cagli in uno stampo, dove rimarranno a riposare per 20 minuti.

In poche ore il nostro tofu sarà finalmente pronto.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons