Come preparare un liquore al caffè

liquore al caffè ricettaIl liquore al caffè, grazie al suo eccellente potere digestivo, è un liquore perfetto da servire a fine pasto, specialmente se le portate sono state ricche e sostanziose.

La preparazione di questo gustoso liquore, davvero molto apprezzato sulle tavole degli italiani, richiede poco tempo e pochi ingredienti.

Ecco cosa vi occorre e come dovete procedere per preparare a casa un ottimo liquore al caffè.

La ricetta del liquore al caffè

Ingredienti

  • 350 ml di caffè ristretto
  • 300 g di zucchero semolato
  • 200 ml di acqua
  • 300 ml di alcol puro a 90°

Procedimento

Mettete in un pentolino l’acqua e lo zucchero semolato. Fate scaldare a fuoco dolce, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che lo zucchero si attacchi alle pareti del pentolino.


Da quando comincia il bollore lasciate cuocere per 5 minuti, in modo che lo zucchero si sciolga completamente e si crei uno sciroppo omogeneo.

Quindi, prendete il caffè ristretto precedentemente preparato e, continuando a mescolare con il cucchiaio di legno, unitelo a poco a poco allo sciroppo di acqua e zucchero.

Dopo aver per bene amalgamato gli ingredienti tra loro, fate raffreddare il tutto. Quindi, aggiungete al composto anche l’alcol puro.

Utilizzando un colino a maglie strette oppure un panno di lino bagnato, filtrate il vostro liquore al caffè.

Versatelo in una o più bottiglie di vetro accuratamente sterilizzate e chiudete le bottiglie ermeticamente, in modo da preservare alla perfezione l’aroma del liquore.

Riponete le bottiglie in un luogo fresco, asciutto e, preferibilmente, buio. Prima di consumare il liquore, lasciatelo riposare almeno una settimana.

Alcune varianti della ricetta base

Per realizzare in casa il liquore al caffè, oltre alla ricetta di base esistono numerose varianti, perfette per coloro che desiderano rendere questo liquore, già di per sé molto saporito, ancora più ricco.

Alcune ricette, ad esempio, prevedono l’aggiunta di cacao amaro in polvere o di cioccolato fondente, altre suggeriscono di aromatizzare il liquore con una stecca di vaniglia o una bustina di vanillina. Se, invece, volete conferire alla preparazione una nota agrumata, potete inserire tra gli ingredienti qualche fettina di scorza di limone.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons