Come preparare la tiella di riso, patate e cozze

ricetta tiella alla bareseLa tiella (cioè teglia) di riso, patate e cozze, anche conosciuta come tiella alla barese, è un gustoso piatto tipico della cucina pugliese.

Insaporita con pomodori freschi e anelli di cipolla, la tiella alla barese è perfetta da servire in estate e, potendo essere cucinata in anticipo e gustata anche fredda, è un’ottima idea per un pranzo in spiaggia o per un pic nic sui prati.

Preparare la tiella di riso, patate e cozze non è difficile. Ma, se volete ottenere davvero un ottimo risultato, è fondamentale, prima di tutto, la scelta degli ingredienti, dalle cozze che devono essere freschissime e di ottima qualità, alla varietà di riso, che deve tenere bene la cottura e rimanere consistente e non colloso.

Ecco tutto ciò che vi occorre sapere per preparare in maniera impeccabile la tiella alla barese.


La ricetta della tiella di riso, patate e cozze

Ingredienti (per 6 persone)

  • 300 g di riso Carnaroli
  • 500 g di patate a pasta gialla
  • 500 g di cozze
  • 3 pomodori rossi
  • ½ cipolla bianca
  • 300 ml di acqua
  • 2 spicchi d’aglio
  • 30 g circa di foglie di prezzemolo
  • 2-3 cucchiai di pane grattugiato
  • 50 g circa di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero (facoltativo)

Procedimento

Per prima cosa pulite accuratamente le cozze e lavatele bene sotto acqua corrente fredda, in modo da eliminare tutte le impurità.

Servendovi di un coltello piccolo, ma con la lama liscia e ben affilata, aprite le cozze, iniziando dalla punta e scorrendo, con la lama del coltello, lungo tutto il perimetro delle due valve. Durante questa operazione, mettete sotto le cozze una ciotola, così da raccogliere tutta l’acqua che, aprendole, fuoriesce e che vi servirà per insaporire il piatto.

Sempre utilizzando il coltellino, staccate la cozza dalla valva superiore e portatela interamente sulla valva inferiore. Quindi, eliminate con le mani la valva vuota e premete leggermente in mollusco, in modo che rilasci l’acqua di cui è intriso.

Una volta pulite e aperte tutte le cozze, con un colino a maglie strette filtrate il liquido ricavato, così da ripulirlo degli eventuali residui di sabbia o di altre impurità.

Pelate le patate e, utilizzando un coltello o, ancora meglio, servendovi di una mandolina, tagliatele a rondelle sottili. Mettetele in una ciotola contenente acqua fredda e tenetele da parte.

Lavate i pomodori e tagliate anch’essi a fette circolari. Quindi, tritate finemente i due spicchi d’aglio e, dopo averle lavate, tritate anche le foglie di prezzemolo. Dopo aver mondato per bene la cipolla ed averla affettata ad anelli molto sottili, siete pronti per comporre la tiella alla barese.

Oliate una pirofila da forno dai bordi alti con 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva. Quindi, distribuite sul fondo i 3/4 degli anelli di cipolla e la metà dell’aglio tritato.

Dopo averle scolate dall’acqua e asciugate leggermente, disponete (a raggiera, se usate una pirofila tonda) le fette di patata nella pirofila, cercando di non lasciare spazio tra una fetta e l’altra.

Aggiungete alcune fette di pomodoro, una parte del prezzemolo tritato e insaporite con un po’ di sale fino e, se gradite, una macinata di pepe nero. Cospargete con la parte di aglio tritato che avevate avanzato.

Disponete nella pirofila le cozze crude, mantenendole all’interno della valva a cui sono attaccate.

Quindi, distribuite in maniera uniforme su tutta la superficie della tiella il riso, anch’esso crudo, e versate nella pirofila tutta l’acqua delle cozze filtrata in precedenza.

Create un nuovo strato con le rimanenti fette di patata, poi un altro con i pomodori.

Salate e pepate una seconda seconda volta e cospargete la tiella con il prezzemolo avanzatovi.

Dopo averla irrorata con 1-2 cucchiai di olio extravergine di oliva, spolverate la superficie della vostra tiella con il pane ed il formaggio grattugiati.

In ultimo, versate dell’acqua da un lato della pirofila, fino ad arrivare appena sotto lo strato costituito da pangrattato e formaggio.

Infornate la tiella in forno preriscaldato a 200°C e fatela cuocere per 60 minuti.

A questo punto la vostra tiella di riso, patate e cozze è pronta per essere servita come primo piatto o, essendo molto sostanziosa, come piatto unico e gustata calda, tiepida o a temperatura ambiente.

Alcune varianti

Quella indicata poco fa è soltanto una delle moltissime versioni della tiella alla barese esistenti.

Ad esempio, c’è una versione che prevede che, al posto dei pomodori a fette, venga utilizzata la passata di pomodoro.

In altri casi, la tiella è arricchita con ingredienti aggiuntivi, come sedano e zucchine.

Altre volte ancora, il Parmigiano Reggiano viene sostituito con del Pecorino romano, dal gusto ancora più sapido e deciso.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons