Come usare l’avocado nelle preparazioni salate

tecniche per cucinare avocado salatoL’avocado è un dolcissimo frutto tropicale caratterizzato da una polpa morbida, cremosa e molto nutriente.

Questo gustoso frutto è adatto a diversi impieghi in cucina ma, in ogni caso, viene utilizzato e consumato crudo, poiché non si presta ad alcun tipo di cottura.

Vediamo insieme come cucinare l’avocado e in quali ricette salate inserirlo, per ottenere piatti davvero prelibati.

Salsa guacamole

Ingredienti (per 4 persone)

  • 2 avocado maturi
  • 2 pomodori
  • 1 peperoncino verde
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla piccola
  • 1 lime
  • ½ cucchiaino di cumino in polvere
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • coriandolo
  • sale
  • pepe

Procedimento

Tagliate a metà gli avocado, privateli del nocciolo e sbucciateli.


Riducete in cubetti piccoli la polpa di un avocado e mettetela da parte. Tagliate allo stesso modo anche la polpa del secondo avocado, ponetela in una ciotola e schiacciatela con una forchetta o un pestello, fino ad ottenere un composto omogeneo dalla consistenza cremosa.

Mondate l’aglio e prelevatene uno spicchio, mondate anche la cipolla ed il peperoncino e tritate finemente il tutto con un coltello o una mezzaluna. Aggiungete al trito anche un po’ di coriandolo fresco.

Spellate i pomodori e, dopo aver tolto loro anche i semi, tagliateli a dadini. Quindi, uniteli alla crema di avocado insieme agli ingredienti precedentemente tritati.

Dopo aver lavato ed asciugato il lime, grattugiatene la scorza, spremetene il succo ed unite anche questi ingredienti alla vostra salsa.

Aggiungete il cumino in polvere, il sale e una abbondante macinata di pepe.

Da ultimo, aggiungete la polpa di avocado che avevate tagliato a cubetti e messo da parte.

Mescolate bene tutti gli ingredienti, cercando, però, di farlo con delicatezza, per evitare di schiacciare e ridurre in poltiglia i cubetti di avocado.

Coprite il recipiente con un canovaccio o con della pellicola trasparente e fate riposare la salsa per almeno mezz’ora, in modo che i sapori dei diversi ingredienti si uniformino.

Zuppa fredda di avocado

Ingredienti (per 4 persone)

  • 3 avocado maturi
  • 750 ml di brodo vegetale
  • 125 ml di yogurt bianco non zuccherato
  • 1 limone
  • erba cipollina
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

Tagliate gli avocado a metà, privateli del nocciolo e sbucciateli.

Tagliate a cubetti la polpa e mettetela in una terrina. Quindi, irroratela con il succo del limone, che servirà non solo ad insaporirla ulteriormente, ma anche ad evitare che, esposta all’aria, ossidi e si scurisca.

Versate nella terrina anche lo yogurt e mescolate delicatamente. Quindi, trasferite nel mixer il contenuto della terrina e cominciate a frullare, aggiungendo poco alla volta il brodo vegetale.

Quando il composto avrà assunto una consistenza omogenea e cremosa versatelo in una zuppiera. Regolate di sale e pepe e date un’ultima mescolata.

Fate raffreddare la vostra zuppa in frigorifero e tiratela fuori circa mezz’ora prima di servirla. Prima di portarla in tavola cospargetela con qualche filo di erba cipollina tagliuzzato ed irroratela con un po’ di olio extravergine di oliva.

Alcune varianti alla ricetta base

Se volete rendere questa gustosa zuppa fredda ancora più nutriente e conferirle anche una consistenza più densa sostituite lo yogurt bianco con 100 ml di panna da cucina.

Per arricchire ulteriormente la zuppa potete inserire nella ricetta ingredienti aggiuntivi come, ad esempio, cipollecastagne o carne di pollo.

Insalata di avocado

Ingredienti (per 4 persone)

  • 1 avocado maturo
  • 1 cespo di lattuga o di indivia belga
  • 10 pomodori ciliegino
  • 10 olive nere
  • ½ cipolla di Tropea
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

Aprite a metà l’avocado con l’aiuto di un coltello, sbucciatelo ed eliminate il nocciolo.

Tagliate la polpa del frutto a dadini e mettetene da parte 1/3. Quindi, ponete in una terrina la  parte restante e schiacciatela con una forchetta o un pestello, fino ad ottenere una purea.

Preso il cespo di insalata, staccate le foglie e ponetele in una centrifuga per lavarle. Una volta centrifugate per eliminare la maggior parte dell’acqua usata per il lavaggio, trasferitele su un canovaccio pulito, steso su un piano, e tamponatele per asciugarle ulteriormente.

Dopo averle tagliate a listarelle, mettete le foglie in un’insalatiera ed aggiungete la purea di avocado e le olive, tagliate a metà e denocciolate.

Lavate i pomodorini, tagliate anch’essi a metà e, se volete, eliminate i semini. Quindi, unite i pomodori agli altri ingredienti.

Dopo aver aggiunto nell’insalatiera anche la cipolla, tagliata a fettine sottili, condite con olio extravergine di oliva, sale e pepe e mescolate il tutto.

Alcune varianti

Ovviamente, è possibile rendere l’insalata di avocado ancora più ricca e gustosa. Potete aggiungere, ad esempio, noci, mais, ceci, semi di sesamo o qualunque ingrediente la fantasia vi suggerisca.

Avocado ripieno

Ingredienti (per 4 persone)

  • 4 avocado maturi
  • 2 cipolle bianche
  • 4 pomodori rossi
  • 4 uova sode
  • 200 g di carne di pollo bollita
  • 4 cucchiai di maionese

Procedimento

Tagliate a metà gli avocado e privateli del nocciolo. Con un cucchiaino scavate un po’ di polpa intorno al nocciolo e mettetela in una ciotola.

Tritate grossolanamente le cipolle, le uova sode e la carne di pollo e tagliate a piccoli dadini anche i pomodori.

Trasferite tutti gli ingredienti nella ciotola contenente la polpa di avocado ed aggiungete la maionese. Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno, per amalgamare gli ingredienti tra loro.

Suddividete in otto parti, all’incirca uguali, il ripieno che avete appena preparato e con esso farcite ciascuna metà avocado.

Una volta pronti, fate raffreddare gli avocado in frigorifero e tirateli fuori circa 15 minuti prima di portarli in tavola.

L’avocado con pesce e crostacei

Il sapore dolce ma delicato dell’avocado si sposa molto bene anche con quello di pesci e crostacei.

Gli abbinamenti più classici sono quelli costituiti da avocado e salmone, fresco o affumicato, e avocado e gamberetti, ma salse e insalate a base di avocado sono ottime anche in accompagnamento ad altri pesci e crostacei, che siano essi bollitigrigliati, cotti al forno o in padella.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons