Confettura di cipolle rosse: la ricetta

cipolle rosseLa confettura di cipolle rosse è forse un po’ insolita, ma vi assicuro che è così deliziosa che non potrete più farne a meno. Oggi vi illustro la semplice ricetta da preparare in due momenti perchè le cipolle dovranno prima macerare per tutta la notte insieme allo zucchero.

Quella che vi mostro può essere conservata per circa 3 mesi ma, se volete che duri più a lungo, basta far bollire i vasetti, riempiti di marmellata, per 18 minuti in una pentola larga coperti dall’acqua.

Bisogna poi lasciarli immersi nella pentola fino a quando l’acqua non sarà completamente fredda.

Ecco la ricetta.


Ingredienti

  • 1 kg di cipolle rosse di Tropea;
  • 450 g di zucchero;
  • Scorza di limone;
  • 1 bicchierino di rum.

Preparazione

Sbucciate le cipolle e, con un coltello ben affilato, tagliatele a fettine sottili. Vi svelo un trucchetto per evitare che i vostri occhi si irritino e incomincino a lacrimare: basta affettarle sotto un filo di acqua corrente.

Asciugatele per bene con un canovaccio pulito, poi mettetele in una ciotola possibilmente di ceramica o alluminio e unite lo zucchero. Mescolate con cura, poi coprite la ciotola con della pellicola trasparente e lasciatele appassire per almeno 8 ore, meglio se per tutta la notte.

In una pentola di acciaio versate le cipolle con il rum e accendete la fiamma. Lasciatele cuocere per 30 minuti poi, con un mixer ad immersione, sminuzzatele fino a farle diventare una crema.

Rimettete la pentola sul fuoco ancora per 30 minuti. Prima di spegnere il fornello, controllate se la cottura è arrivata al punto giusto. Mettete quindi 1/2 cucchiaino di marmellata su un piattino e capovolgetelo. Se la confettura rimane attaccata al piatto, allora potete spegnere il fornello, altrimenti continuate la cottura ancora per qualche minuto.

Prendete un vasetto precedentemente sterilizzato e versate al suo interno un quantitativo di marmellata fino ad arrivare ad 1 centimetro dal bordo. Chiudete immediatamente con i tappo e capovolgete il vasetto. Continuate in questo modo fino alla fine della confettura. Lasciate riposare per tutta la notte in questa posizione, il mattino seguente potete riporli in dispensa e consumare la confettura quando e come vi pare.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons