Loading...

Coniglio in porchetta: la ricetta

Il coniglio in porchetta è un secondo piatto molto ma molto invitante. Davvero facilissimo da preparare è anche molto veloce considerando che necessita di meno di un’ora di cottura in forno per essere cotto alla perfezione.

L’unica difficoltà della preparazione si riscontra nel disossare il coniglio, ma possiamo tranquillamente chiedere al nostro macellaio di fiducia di compiere questa operazione per noi.

Vediamo come si prepara.

Ingredienti

  • 1 coniglio;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 8 foglie di salvia;
  • 120 g di pancetta schiacciata affettata finemente;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione

La prima cosa da fare è disossare il coniglio e ricavarne la lombata. Questa operazione è davvero molto delicata e complicata, quindi sarebbe meglio farcela preparare dal nostro macellaio di fiducia.


Una volta che abbiamo la lombata disossata, disponiamola su un tagliere da cucina e controlliamo per bene se ci sono residui di piccole ossa o di nervetti tra la polpa. Ora laviamo accuratamente il rosmarino e la salvia e asciughiamoli con uno strofinaccio pulito. Sminuzziamo grossolanamente le foglie d salvia con le mani e disponiamola, in modo uniforme, sul coniglio. Disponiamo anche gli aghi del rosmarino dopo averli staccati dallo stelo. Sbucciamo gli spicchi di aglio, tagliamoli a fettine sottili e spargiamole sulla lombata.

Saliamo, pepiamo, poi prendiamo un lembo di carne e iniziamo ad arrotolarlo su se stesso dalla parte della larghezza fino a formare un filoncino. Con lo spago da cucina fissiamo il rotolo in modo da sigillare perfettamente tutti gli aromi. A questo punto foderiamo il coniglio con le fettine di pancetta e disponiamolo su una placca da forno unta con l’olio.

Inforniamo a 200° e lasciamo cuocere il coniglio per circa 45/50 minuti. Appena cotto, togliamo la pancetta e lo spago da cucina e affettiamo il rotolo in fette di circa 2 centimetri di spessore. Disponiamole su un vassoio da portata e irroriamole con il fondo di cottura. Serviamolo ben caldo accompagnato da un contorno di insalatina verde fresca.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons