Crema di asparagi: la ricetta originale

asparagiGli asparagi, così preziosi in cucina, sono utilizzati per svariate pietanze decisamente tutte ottime. Oggi voglio preparare con voi un primo piatto molto raffinato ed elegante: la crema agli asparagi.

Molto semplice da preparare, la crema di asparagi è un’ottima pietanza molto delicata che viene servita accompagnata da crostini di pane leggermente unti con olio extravergine di oliva.

Procuratevi gli ingredienti e realizziamo insieme questa gustosissima minestra.

Ingredienti

  • 600 g di asparagi;
  • 2 patate;
  • 30 g di burro;
  • 30 g d parmigiano reggiano grattugiato;
  • Un pizzico di sale;
  • Una spruzzata di pepe;
  • 2 bicchieri di brodo.

Iniziare pulendo alla perfezione gli asparagi. Lavarli con cura sotto l’acqua corrente, uno per volta e sfregando con i polpastrelli per fare in modo di eliminare i residui di terra. Se sono duri e abbastanza vecchi, è il caso che vengano spellati usando un pelapatate e poi togliere la parte chiara e legnosa che si trova alla base dell’asparago.


Se invece sono piccoli e teneri, procedete subito con il taglio piuttosto grossolano.

Spellate e sminuzzate la cipolla e inseritela in una padella insieme al burro. Lasciatela dorare a fiamma molto bassa. Sbucciate le patate e fatele a cubetti piccoli per permettere che cuociano più in fretta.

Inseritele insieme agli asparagi nella pentola con il burro e la cipolla. Farle rosolare per 3 minuti poi versare i 2 bicchieri di brodo e coprire la pentola.

Fate cuocere per 10 minuti a fiamma non troppo alta. Appena saranno pronti, versate il composto nella ciotola del mixer e accendetelo.

Basteranno 2 minuti per ottenere una crema molto liscia e vellutata. Spegnete la macchina da cucina e versate nel contenitore anche il parmigiano, il pizzico di sale ed il pepe. La crema agli asparagi è pronta.

Nel tostapane, inserite delle fettine di pan carrè e lasciatele dorare. Appena pronte, ungetele leggermente con un filo d’olio. Poggiatele nel bordo di un piatto da portata per minestra e inserite all’interno un mestolo di minestra calda.

La minestra, o crema di asparagi, può essere servita anche fredda, come antipasto o contorno estivo: sta semplicemente a voi scegliere quale sia la modalità di servizio più adatta alla gustosissima crema che avete appena preparato. 

Fateci sapere com’è andata e, nel caso in cui doveste avere problemi, contattate il nostro staff attraverso la nostra pagina Facebook oppure attraverso i commenti.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons