Come cucinare una bistecca di manzo: la guida degli chef

bisteccaSembrerebbe molto semplice cucinare una bistecca di manzo, ma non è proprio così in quanto richiede veramente molta accortezza e dei passaggi obbligatori per ottenere una pietanza molto gustosa e invitante.

In questa pagina, più che una ricetta, vi indicheremo come una bistecca debba essere cucinata e gli errori da non commettere assolutamente.

Seguiamola insieme.

Ingredienti

  • 2 bistecche di manzo spesse almeno 1 centimetro;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Olio di oliva.

Preparazione

Per cucinare una bistecca di manzo perfetta, è bene seguire dei semplici ma importantissimi accorgimenti per ottenere una carne davvero ottima.


Per essere perfetta la bistecca di manzo, dopo la cottura, deve risultare dorata in superficie e morbida e succosa all’interno. Per ottenere questo, vediamo quali sono i passaggi da seguire.

  • Innanzitutto è indicato asciugare per bene la bistecca con della carta assorbente per facilitare l’immediata formazione della crosticina esterna.
  • Utilizzare una bistecchiera di ghisa ottima per raggiungere e mantenere alta la temperatura di cottura.
  • Non abbassare mai la temperatura del fornello perché il calore della pentola deve raggiungere e continuare a rimanere al disopra dei 140°. 
  • Salare la carne durante la cottura.
  • Non girare la bistecca in continuazione, bensì lasciare che cuocia perfettamente da un lato per poi girarla dall’altro.
  • Non afferrare mai la carne con la forchetta durante la cottura, ma farlo con delle pinze idonee.
  • Molti credono erroneamente che punzecchiare la carne faciliti la cottura. Non c’è niente di più sbagliato; infatti bucherellare la carne, significherebbe permettere ai succhi contenuti al suo interno di disperdersi e quindi di risultare molto secca e asciutta dopo la cottura.
  • Appena la bistecca è pronta, metterla per qualche minuto in un vassoio di alluminio coperta con della carta stagnola. Questo passaggio servirà a permettere ai liquidi di ridistribuirsi nelle parti più disidratate in modo da non disperdersi interamente al momento del taglio.
  • Ora la vostra bistecca è pronta per essere assaporata. Se lo preferite, stendete sulla superficie un filo di olio extravergine di oliva.

Cucinare la bistecca non è un compito banale, ma l’essenza vera della conoscenza degli chef. Più gli alimenti sono apparentemente semplici e basilari, più sono difficili da cucinare. Provare per credere.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons