Come cucinare la ricciola in padella: la guida degli chef

ricciola in padellaUn modo gustoso per cucinare la ricciola è quello che prevede la cottura in padella sopra il fornello, aggiungendo ingredienti davvero saporiti.

In questa ricetta è previsto l’utilizzo di pinoli che accostano benissimo agli altri componenti della ricetta rendendola un piatto molto raffinato e di classe.

Vediamo come procedere.

Ingredienti

  • 4 fette di ricciola da 200 g;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 cucchiaio di capperi;
  • 10 olive verdi denocciolate;
  • 10 pomodorini;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 1 cucchiaio di pinoli;
  • 1/2 cipolla.

Preparazione

Lavate con cura i pomodorini e asciugateli con un canovaccio pulito. Lavate anche il ciuffetto di prezzemolo e asciugatelo.


Tagliate in due i pomodorini e, con un coltellino, togliete il piccolo picciolo, poi spaccateli di nuovo a metà e metteteli da parte. Sminuzzate finemente il ciuffetto di prezzemolo e unitelo ai pomodorini.

Sbucciate la cipolla e affettatene una metà rendendola davvero molto sottile. Se non amate che la cipolla sia visibile tra gli ingredienti, potete anche frullarla e lasciare che emani solamente sapore e odore.

Versate l’olio in una padella abbastanza larga tanto da contenere la ricciola senza sovrapporre le fettine e aggiungete la cipolla. Lasciatela imbiondire per qualche minuto poi unite le fette di pesce irrorate dal vino bianco. Coprite la pentola e lasciatelo sfumare per 2 minuti, poi aggiungete i pomodorini con il prezzemolo, un pizzico di sale e uno di pepe.

Coprite di nuovo la pentola e lasciate cuocere la ricciola per 10 minuti. Ricordatevi di non esagerare con i minuti di cottura altrimenti il pesce diventerà secco e stoppaccioso.

A 5 minuti dalla fine della cottura, unite i capperi, le olive verdi tagliate a rondelle e il cucchiaio di pinoli. Continuate la cottura senza coprire la pentola per permettere al liquido di addensarsi con più facilità.

Controllate se il fondo è ben addensato e non troppo acquoso, altrimenti continuate a cuocere per qualche altro minuto. Servite la ricciola molto calda accompagnata da fettine di pane abbrustolito.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons