Farinata di ceci: ecco come farla a casa

ricetta farinata di ceciLa farinata di ceci è un piatto tipico della tradizione gastronomica della Liguria e, più precisamente, di quella di Genova.

Ma è ormai conosciuta – sebbene con nomi diversi – e gustata anche in molte altre regioni italiane.

Si tratta di una sorta di sottile torta salata a base di ingredienti estremamente poveri, quali farina di ceci, acqua, olio extravergine di oliva e sale, e la sua realizzazione non è affatto difficile.

Desiderate preparare voi stessi la farinata di ceci, invece che acquistarla già pronta? Ecco tutto ciò che vi occorre sapere per ottenere un ottimo risultato.


La ricetta classica

Ingredienti (per una teglia con Ø di 40 cm)

  • 300 g di farina di ceci
  • 900 ml di acqua
  • ½ bicchiere di olio extravergine di oliva + q.b. per ungere la teglia
  • sale fino
  • pepe nero (facoltativo)

La teglia ideale per la cottura della farinata è in rame. Ma, se non l’avete, potete utilizzare una più comune teglia in alluminio o in acciaio.

Procedimento

Versate la farina di ceci in una ciotola e disponetela a fontana.

Create un incavo al centro della fontana e al suo interno versate – a poco a poco – l’acqua. Nel frattempo, mescolate piuttosto energicamente il composto con una frusta a mano, per evitare che si formino grumi.

Una volta unita alla farina di ceci tutta l’acqua, continuate a mescolare fin quando il composto non risulterà fluido e perfettamente omogeneo (per intenderci, la consistenza deve essere quella di una pastella).

Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e lasciate riposare a temperatura ambiente la miscela di farina e acqua da un minimo di 4 a un massimo di 10 ore, mescolandolo di tanto in tanto per eliminare eventuali grumi formatisi.

Trascorso il tempo indicato, utilizzando un mestolo forato eliminate la schiuma che molto probabilmente si sarà creata sulla superficie del composto.

Unite alla farina di ceci e all’acqua l’olio extravergine di oliva e un po’ di sale fino. Quindi, mescolate bene il tutto.

Versate un filo d’olio extravergine di oliva all’interno della teglia e distribuitelo per bene su tutta la superficie di questa, con l’aiuto di un pennello da cucina o di un foglio di carta assorbente.

Trasferite nella teglia il composto della farinata, versandola direttamente dal recipiente in cui si trova o – se preferite – utilizzando un mestolo. Quindi, controllate che il composto si sia distribuito nella teglia in modo omogeneo, creando uno strato uniforme di circa 1 cm.

Fate cuocere la farinata in forno caldo a 220°C per 25-30 minuti o fin quando sulla sua superficie non si sarà creata una crosticina dorata.

Attivate la funzione grill e lasciate in forno la farinata per altri 10 minuti, in modo che la crosticina si scurisca, assumendo un bel colore ambrato.

Quando è ben cotta, sfornatela e insaporitela con un altro po’ di sale fino e, se volete, una macinata di pepe nero. Poi, tagliatela a spicchi (o in quadrati, se avete utilizzato una teglia rettangolare) e ponetela su un vassoio.

A questo punto, non vi resta che servire la vostra farinata di ceci e gustarla ben calda, da sola o accompagnata da un buon contorno di verdure cotte.

Le varianti…

…negli ingredienti

La farinata di ceci – per così dire – “classica”, di cui abbiamo appena visto la ricetta, può essere resa ancora più gustosa (nonché nutriente) grazie all’aggiunta di uno o più ingredienti.

In alcune zone della Liguria, ad esempio, la farinata viene spesso arricchita con ortaggi (in particolare, zucca, cipollotti o carciofi) o erbe aromatiche (come origano, rosmarino o borragine).

Tra le altre varianti, ricordiamo la farinata con i bianchetti, con la salsiccia, con lo stracchino, con il gorgonzola

…nella cottura

La cottura tradizionalmente adottata per questa specialità ligure è quella in forno. Ma, volendo, è possibile optare per un metodo alternativo, ovvero per la cottura in padella.

Prendete due capienti tegami antiaderenti e ungete il fondo di entrambi con olio di semi di arachide o olio extravergine di oliva.

Mettete i tegami sul fuoco e fateli scaldare per bene.

Prendete la ciotola contenente il composto della farinata e versate metà di questo in uno, metà nell’altro tegame.

Fate cuocere la farinata a fuoco medio per 15 minuti. Quindi, giratela dall’altro lato e proseguite la cottura per altri 15 minuti.

Una volta spento il fuoco, potete procedere a insaporire, tagliare e servire la farinata di ceci, come indicato nella ricetta vista poco fa.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons