Loading...

Frittatine napoletane: la ricetta da fare a casa

Se Napoli è la città più famosa per il cibo da strada, le frittatine di pasta sono sicuramente la sua ghiottoneria più conosciuta.

Un piatto antico, questo, preparato dai famosi “maccarunari” che, girando per le vie di Napoli con i cesti pieni di frittatine di pasta, vendevano ai numerosi passanti che affollavano le vie della città questa deliziosa stuzzicheria.

Oggigiorno questo piatto è cucinato dalle famiglie partenopee sia per il gusto davvero invitante e sia come riciclo della pasta avanzata il giorno prima.

Prepariamo insieme questa ricetta.


Ingredienti

  • 400 g di bucatini;
  • 250 ml di besciamella;
  • 100 g di prosciutto cotto in una sola fetta;
  • 100 g di piselli;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • 250 g di farina;
  • Olio di semi di arachidi;
  • 200 g di provola.

Preparazione

Mettiamo subito a cuocere i pisellini versandoli dentro una pentola insieme all’olio, ad un bicchiere di acqua e ad un pizzico di sale. Lasciamoli cuocere fino a quando il liquido si sarà completamente asciugato. Riempiamo una pentola alta di acqua e mettiamola sul fornello a bollire. Appena raggiunta la temperatura, aggiungiamo i bucatini e una manciata di sale e lasciamoli cuocere per il tempo necessario.

Nel frattempo tagliamo a dadini il prosciutto cotto e la provola e teniamoli da parte. Una volta che la pasta è cotta, scoliamola e versiamola in una ciotola abbastanza grande insieme alla besciamella, alla provola, al prosciutto cotto e ai pisellini.

Mescoliamo con cura, poi spostiamo i bucatini su una teglia ricoperta di carta forno formando uno strato di pasta di circa 4 centimetri. Mettiamo la pentola in frigorifero per permettere ai bucatini di compattarsi perfettamente.

Prepariamo la pastella versando la farina in una ciotola con un pizzico di sale e tanta acqua quanto basta per ottenere una pastella liscia, ma non troppo liquida.

Prendiamo una formina tonda per biscotti del diametro di 5 centimetri e ritagliamo dalla pasta tante piccole frittatine. In una padella versiamo l’olio di semi e facciamolo scaldare. Appena pronto immergiamo le frittatine nella pastella poi tuffiamole nell’olio bollente e lasciamole cuocere fino a quando saranno dorate dappertutto.

Mettiamole a scolare in un piatto ricoperto di carta assorbente. Le frittatine di pasta napoletane ora sono pronte.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons