Frittelle di Mele senza Uova: la Ricetta

frittelle melaLe frittelle di mele sono un gustosissimo dolce preparato con mele Golden e un leggera pastella. Originarie del Trentino Alto Adige, vengono gustate anche per accompagnare carne e pietanze salate.

Più comunemente vengono realizzate come dolce nel periodo di Carnevale, ma sono ottime in qualsiasi periodo dell’anno.

Si realizzano tagliando le mele molto spesse, immerse in una pastella e poi fritte nell’olio bollente. La versione senza uova le rende decisamente più leggere, digeribili e apprezzate da chi è intollerante a questo alimento.

Veniamo alla loro preparazione.


Ingredienti

  • 5 mele;
  • 100 g di zucchero;
  • 150 g di farina;
  • 150 ml di acqua;
  • 1/2 bustina di lievito per dolci;
  • Un pizzico di sale;
  • La buccia grattugiata di un limone;
  • Il succo di un limone;
  • Olio di semi per friggere;
  • Zucchero a velo.

Preparazione

Lavate le mele e sbucciatele. Aiutandovi con uno scavino, togliete il torsolo accuratamente facendo in modo che il foro rimanga intatto.

Tagliatele a rondelle di spessore uguale, ponetele in un contenitore e cospargetele di succo di limone. Questo procedimento serve per non fare annerire le mele in modo che risulteranno del colore naturale al momento di friggerle.

In un’altra ciotola cominciate a preparare la pastella. Mettete la farina, il pizzico di sale, la buccia del limone, lo zucchero, l’acqua, il lievito e l’acqua fredda.

Mischiate energicamente con una frusta in modo che non si formano i grumi, fino a quando la pastella non risulterà liscia e gli ingredienti si saranno amalgamati perfettamente.

A questo punto mettete una padella larga sul fuoco con abbondante olio di semi. Fatelo riscaldare e cominciate ad immergervi le mele precedentemente tuffate nella pastella.

Foderate un vassoio con della carta assorbente dove metterete le fettine di mele appena saranno cotte. Appena le frittelle saranno gonfie e dorate da ambedue le parti, toglietele dall’olio bollente e mettetele sul vassoio a scolare.

Spolveratele con lo zucchero a velo e lasciatele leggermente raffreddare prima di servirle.

Per un dopocena più elegante, coprite le fettine con della panna montata: saranno gustosissime.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons