Loading...

Frollini al tartufo e spuma di parmigiano: la ricetta


La ricetta che presenteremo oggi è una variante della più famosa dei frollini al parmigiano che in questo caso vengono ulteriormente impreziositi con l’aggiunta di tartufo.

Il gusto intenso del tartufo nero di Norcia incontra la morbida dolcezza del parmigiano in un frollino croccante dando vita ad un incontro di boxe tra sapori e contrasti che rendono questo snack ancora più invitante.

Siete pronti per un buon aperitivo? Prepariamo insieme dei fantastici frollini con parmigiano DOP e tartufo nero pregiato.

Ingredienti

Per la preparazione dei frollini serviranno:


  • 300 grammi di Parmigiano Reggiano;
  • 400 grammi di farina 00;
  • 200 grammi di burro;
  • 30 ml olio al tartufo;
  • Un albume;
  • Un pizzico di pepe;
  • Sale q.b.

Per la spuma:

  • 150 grammi di Parmiggiano Reggiano;
  • 50 grammi di tartufo nero di Norcia;
  • 350 ml di latte;
  • 100 ml di panna.

Vediamo ora come preparare questi deliziosi e stuzzicanti frollini che faranno impazzire le papille gustative dei commensali.

Procedimento

Per prima cosa dobbiamo realizzare i frollini per cui iniziamo grattugiando il parmigiano ed unendolo, sopra ad una spianatoia, alla farina di tipo 00 e ad al burro.

Iniziamo a mescolare gli ingredienti ed aggiungiamo all’interno dell’impasto l’olio al tartufo, un pochino di pepe ed il sale, continuando a modellare energicamente la pasta fino ad avere un composto compatto ma elastico.

Lasciamo riposare alcuni minuti e stendiamo un foglio di pasta dell’altezza di circa 2 centimetri. A questo punto, con l’aiuto di alcune formine, ritagliamo i nostri frollini che prima di andare in forno dovranno essere spennellati nella faccia superiore con l’albume di un uovo.

Mettiamo in forno a 180 gradi e nei 10 minuti di cottura prepariamo la nostra spuma al parmigiano. Versiamo quindi in un recipiente il formaggio grattugiato ed il latte facendoli cuocere a fuoco molto lento.

Poi uniamo la panna, amalgamiamo per bene e prima di mettere la spuma a riposare in frigo versiamo al suo interno il tartufo nero che avremo tritato finemente e quasi polverizzato.

Tiriamo fuori i frollini dal forno, li lasciamo raffreddare a dovere e quando dopo circa 1 ora la spuma avrà raggiunto una buona consistenza, la usiamo per decorare ed insaporire i nostri frollini aiutandoci con una siringa da cucina. Ora i frollini sono pronti per essere serviti!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons