Loading...

Il pancotto di Viareggio: la ricetta


Il pancotto di Viareggio è un piatto tipico toscano della tradizione culinaria povera. Si tratta di una pietanza facile da preparare, ma davvero gustosissima.

Un piatto a base di crostacei, pomodoro, pane raffermo, aglio e olio. Nato nella tradizione familiare marinara e familiare, è ancora oggi un piatto perfetto per una cena con amici e famiglia.

Ingredienti

Per il pancotto di Viareggio ti serviranno:

  • 2 spicchi d’aglio;
  • 400 g di totani freschi;
  • 400 g di gamberi freschi;
  • 450 g di pomodori;
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro;
  • Prezzemolo q.b.;
  • 200 g di arselle fresche;
  • 10 fette di pane toscano raffermo;
  • 1 peperoncino;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • Olio extravergine di oliva q.b.;
  • Fumetto di pesce q.b.;
  • Sale q.b.

Procedimento

Spezza le fette di pane e lasciale a bagno in una ciotola con acqua per circa un’ora. Intanto, sguscia e pulisci i gamberi, dopodichè pulisci i totani. Taglia le parti più grandi in pezzi.


Prepara il fumetto di pesce seguendo la ricetta che preferisci. Sciacqua le arselle sotto l’acqua corrente e lasciale aprire in un tegame a fuoco vivo. Scalda abbondante olio in un tegame e lascia dorare gli spicchi d’aglio e un pezzetto di peperoncino con il concentrato di pomodoro.

Aggiungi pochissima acqua calda e il vino e fai bollire a fuoco vivace per circa cinque minuti. Aggiungi al soffritto anche i pomodori spellati e tagliati a pezzi, mescola e versaci anche i totani e le arselle sgusciate.

Strizza per bene il pane, aggiungilo al sugo e lascia cuocere per circa mezz’ora, bagnando ogni tanto il pane con un po’ di fumetto di pesce. Verso la fine aggiungi i gamberi e il prezzemolo fresco tritato. Ed ecco fatto!

Puoi servire a tavola il tuo pancotto di Viareggio caldo oppure tiepido. Se avanza è ottimo anche freddo! Hai visto che semplice questa ricetta tradizionale?

Si tratta, inoltre, di un ottimo salva cena se non si sa cosa preparare e si ha voglia di qualcosa di sfizioso. Siamo certi che piacerà a tutta la famiglia! Ricorda, però, che se devi prepararlo anche per i bimbi, è meglio evitare di aggiungere il peperoncino! A presto e continua a seguire le nostre ricette.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons