La ricetta per i carciofi alla romana

carciofi alla romanaI carciofi alla romana sono uno dei piatti più popolari della cucina laziale e forse uno di quelli che più si conoscono nel mondo, tra quelli che sono associati alla cucina specifica di questa regione.

Non sono facili da preparare e c’è sicuramente bisogno di una buona ricetta per avere un risultato degno di uno chef. Vediamola insieme, senza alcun tipo di preoccupazione, perché per imparare a cucinare anche piatti complicati non c’è che da seguire una buona ricetta e metterci tutto l’impegno e la passione possibile.

I carciofi alla romana sono un piatto tipico pasquale, ma possono essere consumati senza alcun tipo di problema durante tutto l’anno, a patto che i carciofi siano disponibili.

Gli ingredienti per i carciofi alla romana

Per preparare i carciofi alla romana, avremo bisogno di:


  • 8 carciofi romaneschi, detti anche cimatoli;
  • Mentuccia e prezzemolo, in quantità, freschi;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 100 ml d’olio d’oliva;
  • 1 limone;
  • Sale e pepe quanto basta.

Una volta che avremo messo insieme gli ingredienti, potremo procedere con la nostra preparazione.

La preparazione vera e propria

Cominciamo con il lavare e mondare sia il prezzemolo che la mentuccia. Per ogni 4 parti di prezzemolo dovremo inserire una parte di mentuccia. Il mix può essere ovviamente aggiustato secondo i vostri gusti.

Una volta che avremo preparato un buon trito, procediamo con la preparazione degli altri ingredienti.

Mondiamo i carciofi, eliminando le punte e le foglie troppo dure: si possono tagliare sia nettamente, sia cercando di preservare almeno in parte la forma del nostro carciofo.

Tagliamo anche il gambo a circa 2 cm dalla base sulla quale poggia il carciofo stesso.

In una ciotola mettiamo il trito, l’aglio tagliato a tocchetti, il sale e lavoriamo con un mortaio per qualche secondo. Inseriamo la mistura tra le foglie.

Prepariamo un tegame profondo e mettiamo l’olio e circa mezzo bicchiere d’acqua. Mettiamo i carciofi a testa in giù, chiudiamo con il coperchio e facciamo cuocere a fuoco estremamente basso per almeno 25 minuti.

Il nostro piatto di oggi è pronto: buon appetito e alla prossima ricetta!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons