Loading...

La schiacciata fiorentina: ricetta


Se ti va di preparare un dolce bello e buonissimo, tipico della città di Firenze e anche semplice da fare, sei sulla ricetta per te. Ecco la ricetta della tipica schiacciata fiorentina, una delizia dolce e davvero unica nel suo genere!

Continua a leggere per scoprire come prepararla in pochi passi! Siamo sicuri che ti divertirai! Buona lettura.

Ingredienti

Per la tua schiacciata fiorentina ti serviranno:

  • 60 g di zucchero;
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo;
  • 250 g di farina;
  • 7 g di lievito di birra;
  • 100 g di burro ammorbidito;
  • La scorza di 1/2 arancia grattugiata con buccia edibile;
  • 125 ml di latte intero;
  • 1/2 cucchiaino di mix di spezie con zafferano, noce moscata, cannella e anice stellato.

Per decorare la schiacciata:


  • Zucchero a velo;
  • Cacao amaro.

Vediamo ora il procedimento per il dolce. Continua a leggere.

Procedimento

Inizia il procedimento facendo sciogliere il lievito nel latte intiepidito sul fuoco. In una ciotola pulita aggiungi il mix di spezie e la farina e mescola, poi aggiungi anche la scorza d’arancia e lo zucchero.

Aggiungi l’uovo e il tuorlo e continua a mescolare, dopo aver incorporato le uova versa poco a poco anche il latte tiepido con il lievito e mescola. Impasta il tutto con le mani e forma un panetto, aggiungi anche il burro a pezzettini.

Forma un panetto sodo ed omogeneo e lascialo riposare in un luogo caldo, va benissimo il forno solo con la lucina accesa. Lascia lievitare circa due ore.

Una volta lievitato, stendi l’impasto su un piano da lavoro e poi posalo all’interno di una teglia rettangolare ben imburrata, seguendo la forma. Copri il dolce con pellicola e lascia lievitare di nuovo per due ore.

Preriscalda il forno a 190° e cuoci per un quarto d’ora circa. Sforna la tua schiacciata e falla raffreddare per bene prima di decorarla spolverizzandola con lo zucchero a velo.

Per realizzare la tipica decorazione del giglio fiorentino, aiutati con uno stencil e utilizza il cacao amaro per creare un contrasto. Ed ecco che il tuo dolce fiorentino è pronto per essere servito a chi vuoi quando vuoi!

A presto e continua a seguire le nostre ricette. Non ci resta che augurarti buon appetito.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons