Lemongrass: come sostituirla se non l’abbiamo in casa

ingredienti alternativi lemongrassLa lemongrass, originaria dell’India, è un’erba aromatica ampiamente usata nella cucina asiatica e, in particolare, in quella di India, Thailandia e Vietnam, sia per piatti salati sia per piatti dolci sia, date le sue eccellenti proprietà digestive, per la preparazione di tisane.

Da qualche tempo, questa particolare erba dal caratteristico aroma di limone, di cui si sfrutta prevalentemente il gambo (grattugiato o tagliato a fettine sottili), ha cominciato a diffondersi e ad essere apprezzata anche in Italia, dove è meglio conosciuta con il nome di citronella, e in altri Paesi occidentali.

Purtroppo, però, non sempre è facilmente reperibile, a meno che non ci si rechi in negozi specializzati in prodotti etnici.

Ecco, quindi, alcuni consigli su come sostituire la lemongrass nelle vostre ricette, nel caso in cui non l’abbiate in casa.


Lemongrass? Sostituitela con…

Scorza di limone o lime

Un primo modo per sostituire la lemongrass è quello di utilizzare la scorza grattugiata di un agrume e, più precisamente, di limone o di lime.

Per quanto riguarda la quantità, tenete presente che ad ogni gambo di lemongrass corrisponde all’incirca la scorza grattugiata di ½ limone o di ½ lime di dimensioni medie.

Limone e lime sono ottimi sostituti della lemongrass sia nelle ricette a base di carne (come il pollo con latte di cocco, curry e lemongrass o gli spiedini di pollo con semi di sesamo e lemongrass) sia in quelle a base di pesce o crostacei (cotti al forno, in padella oppure impiegati per la preparazione di zuppe e insalate).

Mix di zenzero e scorza di limone

Un’altra valida alternativa alla lemongrass è costituita da un mix di zenzero fresco e scorza di limone grattugiati.

Al fine di conferire al piatto un aroma intenso ma non eccessivamente acre, al posto di ogni gambo di lemongrass previsto nella ricetta utilizzate la scorza grattugiata di ½ limone ed appena 2 cm circa di zenzero grattugiato.

La nota leggermente piccante conferita dallo zenzero fresco rende questo mix perfetto per insaporire le zuppe, sia quelle preparate con sole verdure, sia le zuppe di pesce, crostacei e molluschi.

Mix di semi di coriandolo e scorza di limone

Per sostituire la lemongrass è anche possibile abbinare alla scorza di limone grattugiata un po’ di semi di coriandolo.

In questo caso impiegate un cucchiaino di semi di coriandolo tritati e la scorza grattugiata di ½ limone per ogni gambo di lemongrass indicato nella ricetta.

Come il mix di scorza di limone e zenzero, anche quello di scorza di limone e coriandolo è adatto a sostituire la lemongrass soprattutto nelle zuppe, ma l’aroma conferito non tenderà al piccante, bensì sarà più dolce e delicato.

Foglie di melissa fresche

Se, infine, avete bisogno di sostituire la lemongrass per la realizzazione di ricette dolci, la cosa migliore è utilizzare delle foglie di melissa tritate.

L’aroma agrumato ma piuttosto delicato della melissa è ottimo per dare profumo e sapore ai vostri dessert, dai gelati ai sorbetti, dalle creme dolci a torte e biscotti.

Per regolarvi nelle quantità, considerate che in sostituzione ad un gambo di lemongrass è consigliabile impiegare 4 foglie di melissa tritate.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons