Loading...

Licoli: come fare un lievito madre in casa


Il licoli è un lievito madre semplice da preparare e perfetto per nascere in primavera. Il licoli si adatta perfettamente alla stagione dei fiori perché le temperature aumentano e lo rendono più vitale.

Vediamo ora come preparare questo lievito semplicissimo con pochi ingredienti e pochissimi passi, continua a leggere la nostra ricetta.

Ingredienti

Per il tuo licoli avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 30 g di farina di manitoba;
  • 50 ml di acqua;
  • Starter.

Lo starter è un agente da aggiungere al lievito durante la preparazione e che aiuta la lievitazione. Tra gli starter più utilizzati per preparare il lievito madre si trovano:


  • Miele;
  • Yogurt
  • Uvetta;
  • Mela.

Per questa nostra ricetta noi abbiamo scelto l’uvetta, comoda e perfetta per questo lievito.

Occorrente per la preparazione:

  • un barattolo di vetro;
  • un fazzoletto di cotone traspirante oppure una garza;
  • una cordicella o un elastico.

Il fazzoletto o la garza sono utili a coprire il barattolo, a proteggere il lievito e per farlo respirare. Il fazzoletto non deve essere troppo spesso per non soffocare il lievito.

Il barattolo è meglio sceglierlo trasparente, così ti sarà facile monitorare la crescita del lievito e la sua attività. L’elastico o la cordicella ti saranno utili per fissare la garza o il fazzoletto che hai scelto sul barattolo di vetro.

Procedimento

Versa nel barattolo 50 ml di acqua con un cucchiaio di uvetta, copri con la garza e lascia riposare questo mix starter per almeno 3 giorni, ricorda di andare a mescolare qualche volta.

Una volta finito il tempo, filtra l’acqua ed elimina l’uvetta. Metti di nuovo l’acqua nel barattolo e aggiungi anche la farina di manitoba. Mescola il tutto fino ad avere un mix omogeneo e senza grumi, ma piuttosto liquido.

Puoi utilizzare comodamente la frusta elettrica. Chiudi il barattolo con il fazzoletto inumidito e lascia riposare il mix per 24 ore.

Il lievito va fatto riposare in una zona ad una temperatura di circa 25 gradi. Il giorno dopo, se acqua e farina si sono separati, non ti spaventare: è normale!

Togli il fazzoletto e mescola con la forchetta e procedi con il primo rinfresco del lievito. Cerca tra le nostre ricette come fare il rinfresco del licoli.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons