Loading...

Lievitazione in forno: meglio per i dolci o per i salati?


Come funziona la lievitazione in forno? Perché a volte è meglio ricorrere alla lievitazione in forno? Quali sono i vantaggi? La lievitazione in forno è meglio per le ricette dolci o per le ricette salate? Quali errori dobbiamo evitare prima di lasciar lievitare un impasto?

Nell’articolo di oggi cercheremo di dare una risposta esaustiva a tutte queste domande, soffermandoci soprattutto sulla lievitazione in forno e vedremo insieme se si tratta di una tipologia di lievitazione consigliata principalmente per i dolci o per i salati.

Quali sono gli errori da evitare prima di mettere a lievitare il nostro impasto?

Una volta preparato il tuo impasto è arrivato il momento di lasciarlo lievitare e, per ottenere i risultati desiderati, ci sono alcune regole da seguire, tra cui:

  • Per la giusta lievitazione i tempi sono di fondamentale importanza. Tuttavia, una volta superato il limite di tempo massimo, se non hai raggiunto la lievitazione che desideravi vuol dire che qualcosa è andato storto durante la preparazione;
  • La temperatura è molto importante per favorire la giusta lievitazione. Generalmente deve aggirarsi attorno ai 28° ma ci sono ricette che richiedono la lievitazione in frigo proprio per rallentare il processo di produzione di anidride carbonica;
  • Ricordati di aggiungere il sale come ultimo ingrediente, dopo il lievito. In questo modo non rischi che vada a bloccare l’azione lievitante.

In cosa consiste la lievitazione in forno?

Come abbiamo già detto sopra, la temperatura ideale per la giusta lievitazione si aggira attorno ai 28°. Per questo motivo, spesso, si consiglia di utilizzare il forno come una sorta di cella per permettere all’impasto di lievitare nel miglior modo possibile.


La lievitazione in forno è molto semplice. Basta infatti riporre l’impasto nel contenitore che hai scelto per farlo riposare e, una volta coperto con un canovaccio umido, posizionarlo all’interno del forno che sarà stato impostato precedentemente sulla modalità “statica“, con una temperatura che non superi i 30°.

La lievitazione in forno è meglio per i dolci o per i salati?

Per quanto riguarda invece il tipo di ricetta che richiede la lievitazione in forno possiamo dire che, solitamente, si tratta di una procedura particolarmente adatta alla preparazione dei salati ma questo non esclude che possa dimostrarsi un’ottima pratica anche per i dolci. Attieniti sempre alla ricetta che hai scelto di seguire.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons