Linguine ai gamberi: la ricetta

linguine-ai-gamberiUno dei primi piatti a base di pesce più preparati è senza dubbio quello con i gamberi. Cucinati in bianco o con pomodorini, sono graditi proprio a tutti, sia a chi ama le delizie del mare, sia a chi invece si sta avvicinando pian piano al mondo dei crostacei.

Spesso a questo crostaceo vengono aggiunti ortaggi e funghi che ne esaltano, ancora di più, il sapore.

La ricetta che sto per illustrarvi è molto semplice e veloce. Ma, per la buona riuscita del piatto, è necessario acquistare solo pesce molto fresco e di ottima qualità.

Attenzione quindi all’acquisto dei gamberi e accertatevi che siano freschissimi e di giornata. Vediamo insieme come si preparano.


Ingredienti

  • 250 g di spaghetti;
  • 200 g di gamberetti freschi;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 10 pomodorini;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.

Preparazione

Cominciamo la preparazione pulendo i gamberetti. Sciacquate abbondantemente i pesci sotto l’acqua corrente e lasciateli per qualche minuto a scolare in un colapasta. Con un movimento deciso e leggermente rotatorio, staccate la testa. Prendete un paio di forbici da cucina e incidete la corazza sul dorso in modo da poterla eliminare facilmente.

Togliete anche la coda. Incidete, con un coltellino affilato, il dorso del gambero e, aiutandovi con uno stuzzicadenti, eliminate l’intestino che si trova all’interno.

Fate molta attenzione a non rovinate la polpa, ma procedete con delicatezza. Una volta puliti i gamberi, sciacquateli di nuovo.

In una padella antiaderente versate l’olio con gli spicchi di aglio sbucciati. Lasciateli rosolare per 2 minuti. Toglieteli dalla padella e aggiungete i gamberetti sgusciati.

Fateli rosolare per qualche minuto, poi irrorateli con il vino bianco. Lasciate sfumare. Lavate accuratamente i pomodorini e privateli del picciolo.

Tagliateli in quattro parti, poi aggiungeteli ai gamberi. Salate e pepate e fate cuocere per 10 minuti a fiamma abbastanza viva.

Prendete una pentola alta e riempitela di acqua.Portate ad ebollizione. Appena avrà raggiunto la temperatura, versateci gli spaghetti e lasciateli cuocere per il tempo consigliato sulla confezione. A cottura ultimata scolateli e uniteli ai gamberi. Fateli mantecare per 2 minuti poi servite ben caldi.

Su questo primo non va ovviamente alcun tipo di formaggio, sia grana o pecorino. Si può provare un accoppiamento azzardato con del pecorino molto stagionato, ma è materia per chef d’alta scuola, quindi sta a voi correre il rischio.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons