Moscardini alla griglia: la ricetta

moscardiniOggi prepareremo i moscardini alla griglia, un secondo di pesce molto sano e genuino da preparare in pochissimo tempo, giusto qualche minuto prima di sedersi a tavola.

Cucineremo i moscardini dopo averli insaporiti con una semplice ma gustosa marinatura a base di limone, che aiuterà a valorizzare quello che è il gusto pieno e ricco di questo straordinario prodotto del mare.

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 1 kg di moscardini freschi: la freschezza è fondamentale; si tratta infatti di un prodotto che deperisce molto rapidamente.

Per la marinatura

  • 2 limoni: meglio se organici;
  • 1 cucchiaino di paprika;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, di quello buono;
  • 1 pizzico di sale;
  • 1 ciuffo di prezzemolo, fresco.
  • 2 spicchi di aglio, possibilmente italiano.

Preparazione

Cominciamo la preparazione con la pulizia dei moscardini. Rivoltare la sacca e staccare i tentacoli con le interiora. Aprite la sacca a metà e passatela sotto l’acqua corrente per eliminare i residui delle interiora e la pelle.


Togliere quest’ultima non è affatto difficile, basta continuare a tenere il moscardino sotto l’acqua e premere un coltellino sulla carne del pesce e, dove è avvenuta la lacerazione della pelle, prenderla e tirala con un gesto deciso.

Sciacquateli bene e metteteli a scolare nel colapasta. Prendete i tentacoli e con un paio di forbici da cucina togliete gli occhi ed il becco, cioè quella pallina situata al centro dei tentacoli.

Togliete la pelle anche ad essi e metteteli a scolare insieme alle sacche.

Preparate la marinatura.

Spellate gli spicchi d’aglio ed inseriteli in una ciotola. Sciacquate il prezzemolo e tagliatelo molto finemente. Unitelo all’aglio. Versate nella ciotola il succo dei limoni e i due cucchiai di olio.

Salate e miscelate la marinatura con una forchetta. Inserite nella ciotola i moscardini e lasciate il frigorifero per due ore.

Procedete con la marinatura due ore prima che i moscardini vengano cotti in modo da essere utilizzati subito dopo essere rimasti nel liquido.

Appena trascorso il tempo di riposo, scolateli e procedete con la cottura.

Accendete la piastra e adagiatevi i  moscardini scolati. Lasciateli cuocere solo qualche minuto per parte, altrimenti tenderanno a indurire.

Salatali leggermente e poggiateli sopra un piatto da portata, irrorati con un filo di olio.

Il nostro piatto è pronto: portiamolo in tavola con il contorno che preferiamo. Buon appetito a tutti!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons