Paccheri allo scoglio: la ricetta

paccheriNei paccheri allo scoglio ci sono racchiusi tutti i sapori e i profumi di Napoli: il gusto dolcissimo dei pomodorini, che solo il sole di questa città sa maturare così bene, ed il pesce fresco, una delle materie prime più apprezzate del territorio partenopeo.

E poi la pasta: ruvida, sempre al dente, ottima per catturare qualsiasi tipo di condimento. E uno dei migliori è proprio questo che descriveremo nella ricetta semplicissima e deliziosa che andremo a preparare.

Ingredienti

  • 400 g di paccheri;
  • 150 g di pomodorini;
  • 400 g di cozze;
  • 400 g di vongole;
  • 500 g di calamari;
  • 300 g di scampi;
  • 2 spicchi di aglio;
  • 1 bicchiere di vino bianco secco;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione

Puliamo per bene le cozze togliendo anche il bisso che fuoriesce dal guscio. Intanto mettiamo le vongole in una ciotola coperte di acqua e sale e lasciamole immerse per 1 ora.

Puliamo i calamari togliendo le interiora dalla sacca poi, sotto un filo di acqua corrente, togliamo la pelle dappertutto. Stacchiamo anche gli occhi ed il becco del calamaro che troviamo tra i tentacoli e sciacquiamoli con cura. Tagliamoli a pezzetti e teniamoli da parte. Ora puliamo i gamberetti staccando dapprima la testa e poi facendo un taglio sul dorso del crostaceo in modo da eliminare la corazza. Preleviamo la polpa e togliamo, con uno stuzzicadenti, l’intestino posizionato sul dorso. Sciacquiamoli per bene e uniamoli ai calamari.


Scoliamo le vongole e laviamole. Versiamole in una pentola insieme alle cozze e accendiamo la fiamma. Lasciamole cuocere solo qualche minuto, giusto il tempo di aprirle, poi lasciamole intiepidire per qualche minuto. Priviamole dei gusci e uniamole al resto dei pesci.

In una padella versiamo l’olio e gli spicchi di aglio puliti. Lasciamoli rosolare, poi aggiungiamo il pesce, un pizzico di sale e uno di pepe. Continuiamo la cottura per qualche minuto, poi irroriamoli con il vino bianco. Giusto il tempo di sfumarlo e aggiungiamo i pomodorini lasciandoli cuocere per 10 minuti. Ora possiamo spegnere il fornello lasciando il liquido di cottura abbastanza lento.

Versiamo dell’acqua in una pentola alta e mettiamola a bollire. Appena raggiunta la temperatura uniamo i paccheri ed una manciata di sale. Lasciamoli cuocere molto al dente, poi scoliamoli e uniamoli al pesce accendendo il fornello sotto la padella. Facciamoli mantecare per qualche minuto, spolveriamo di prezzemolo tritato e serviamoli molto caldi.

Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons