Loading...

Pappardelle al sugo di papera: la ricetta tradizionale


pappardelle sugo paperaOggi ci occuperemo di una ricetta tradizionale abruzzese: le pappardelle al sugo di papera. Un primo piatto della cucina antica contadina che allieta ancora oggi le tavole di tutti gli abruzzesi.

La prepareremo nella versione light, aggiungendo pochissimo condimento e spellando e sgrassando la papera.

Vediamo come realizzare questo delizioso manicaretto.

Ingredienti

Per il sugo

  • 1/2 papera;
  • 700 ml di passata di pomodoro;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 carota;
  • 1 cipolla;
  • 1 costa di sedano;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Per la pasta

  • 2 uova;
  • 300 g di farina;
  • 1 pizzico di sale;
  • Acqua q.b.

Preparazione

Iniziamo a preparare il sugo tagliando la papera in pezzi e togliendo la pelle ed eventuali grassetti. Sciacquiamola sotto l’acqua corrente e lasciamola sgocciolare in un colapasta. Intanto sbucciamo la cipolla e tagliamola in pezzi piccolissimi. Spelliamo e sminuzziamo anche la carota ed il sedano poi mettiamoli dentro una pentola antiaderente.


Aggiungiamo anche l’olio e lasciamole stufare per qualche minuto poi uniamo i pezzi di papera e continuiamo a rosolare. Lasciamo dorare leggermente poi sfumiamo con il vino bianco. Copriamo con un coperchio e continuiamo la cottura fino a quando non sarà evaporato completamente. A questo punto aggiungiamo la passata di pomodoro, il sale ed un pizzico di pepe e lasciamo cuocere il sugo per circa 3 ore a fiamma bassa.

Intanto prepariamo le pappardelle sistemando la farina a fontana sulla spianatoia. Al centro mettiamo le uova con un pizzico di sale ed iniziamo ad impastare. Nel caso la massa risultasse troppo troppo dura, aggiungiamo un piccolo quantitativo di acqua e lavoriamo l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido e compatto.

Con l’aiuto dii un matterello stendiamolo fino ad ottenere un sfoglia sottile che taglieremo in lasagnette di circa 2 centimetri. Mettiamole a cuocere in abbondante acqua bollente, poi scoliamole e condiamole con il sugo di papera. Se lo gradite, potete spolverare le pappardelle con una manciata di parmigiano grattugiato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons