Pasta alla genovese: la ricetta

pasta-genoveseLa pasta alla genovese, al contrario di quello che si pensa, è una ricetta tipica partenopea preparata con un pezzo di carne di manzo (di solito il girello) e svariate verdure.

Il nome si pensa che derivi dal cuoco napoletano soprannominato “o genovese” che ideò questo gustosissimo primo piatto.

Vediamo come preparare questa semplicissima ricetta.

Ingredienti

  • 800 g di carne di manzo (girello);
  • 2 coste di sedano;
  • 2 carote;
  • 3 cipolle;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di olive;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • Sale;
  • Pepe;
  • 1 gambetto di prosciutto crudo da 80 g;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 50 g di parmigiano grattugiato;
  • 400 g di ziti.

Preparazione

Leghiamo il girello di manzo come si fa con un arrosto, usando uno spago da cucina, poi mettiamolo in una pentola antiaderente insieme all’olio e al gambetto di prosciutto. Lasciamoli rosolare per bene girando la carne di tanto in tanto. Aggiungiamo ora il bicchiere di vino e facciamolo sfumare completamente.


Intanto puliamo le verdure, sfilando prima il sedano e togliendo le estremità più secche, poi sbucciando le cipolle e le carote ed infine staccando le foglioline del prezzemolo dal gambo. Laviamole con cura, poi tagliamole grossolanamente e uniamole alla carne.

Aggiungiamo 2 bicchieri di acqua tiepida, copriamo la pentola e lasciamo la carne a cucinare per almeno 3 ore. Se il liquido di cottura tenderà ad asciugarsi troppo, aggiungiamo volta per volta un bicchiere di acqua tiepida.

A metà cottura uniamo una manciata di sale e una spolveratina di pepe, poi continuiamo la cottura.

Quando la carne risulterà morbida anche nella parte più interna, allora possiamo spegnere il fornello perché è cotta. L’intingolo dovrà risultare non troppo acquoso, ma abbastanza denso. Togliamo la carne dalla pentola e mettiamola da parte. Con un passaverdura a trama molto fine, passiamo il sughetto con le verdure in modo da ottenere una salsa morbida e liscia.

In una pentola alta versiamo abbondante acqua e mettiamola a bollire. Appena raggiunta la temperatura, versiamo gli ziti dopo averli spaccati grossolanamente. Facciamo cuocere secondo il tempo scritto sulla confezione, poi scoliamoli. Uniamo il sughetto della carne e il parmigiano, poi mescoliamo. Serviamo la pasta alla genovese molto calda e…Buon appetito!

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Tecnichef.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons